Coppa Italia, 0-0 tra Teramo e Fermana ma buone risposte dai suoi per Zichella

TERAMO – Nuova stagione, vecchie abitudini. Il Teramo impatta sullo 0-0 nell’esordio stagionale contro la Fermana, match valido per la prima giornata del gruppo H di Coppa Italia. Per i ragazzi di Giovanni Zichella è stato un buon impegno, gli abruzzesi hanno aumentato il proprio ritmo di gioco man mano che i minuti scorrevano sul tabellone, senza mai rischiare più di tanto. Molti accorgimenti andranno rivisti, ma dato che siamo ad inizio stagione il primo bilancio generale è più che positivo.

In grande spolvero i neo acquisti Di Renzo, che va più volte vicino al gol, Persia, padrone del nuovo centrocampo biancorosso, e Lweandoski, autore di una parata sensazionale ad inizio secondo tempo su Cremona. Bene anche Cappa e Zecca, entrati dalla panchina ma che si sono resi pericolosi in due occasioni a fine partita.

Il prossimo impegno sarà il 19 agosto, trasferta al “Centro d’Italia – Manlio Scopigno” di Rieti contro la locale compagine neopromossa.

TERAMO (4-3-3): 1 Lewandowski, 2 Mantini, 5 Altobelli (VK), 6 Speranza (K), 3 Mastrilli; 8 Spighi (67′ Zenuni), 4 Persia, 10 De Grazia; 7 Bacio Terracino (74′ Cappa), 9 Fratangelo (46′ Piccioni), 11 Di Renzo (67′ Zecca).
A disp.: Natale, Piacentini, Caidi, D’Andrea.
All.: Zichella.
FERMANA (4-4-2): 12 Ginestra, 15 Clemente, 6 Soprano, 16 Sarzi (78′ Kacorri), 3 Guerra; 7 Zerbo, 4 Urbinati (VK), 20 Grieco, 24 Maurizi (66′ Marozzi); 9 Cremona (66′ Nasic), 25 Da Silva (57′ Cognigni).
A disp.: 22 Basili, 13 Mejias, 19 Malavolta, 23 Cognigni, 26 Raccichini.
All.: Destro.

Arbitro: Maranesi di Ciampino.
Assistenti: Rizzotto di Roma 2 e Salama di Ostia Lido.

Reti: –
Ammoniti: Persia (T), Grieco (F)
Espulsi: –
Spettatori: 853 (34 ospiti).
Recupero: 1′pt, 5′st.