Monteprandone, Piceno d’Autore chiude con Cacciari e Galimberti

Mercoledì 29 e giovedì 30 agosto, in piazza dell’Aquila, nel Centro Storico di Monteprandone

MONTEPRANDONE – Ultimi due appuntamenti con Piceno d’Autore, il festival letterario che propone al pubblico temi contemporanei di interesse culturale e sociale attraverso incontri con gli autori. A chiudere l’edizione 2018 della rassegna saranno Massimo Cacciari e Umberto Galimberti.

Mercoledì 29 agosto, il filosofo, politico e docente, ex sindaco di Venezia Cacciari terrà una prolusione sul tema conduttore del festival: ‘Scienza e coscienza. L’uomo alla ricerca del vero’. L’incontro sarà coordinato dall’avvocato Silvio Venieri.

Massimo Cacciari e Umberto Galimberti

Galimberti sarà ospite della serata di giovedì 30 agosto. Il sociologo, psicoanalista, giornalista e filosofo presenterà il suo ultimo libro ‘La parola ai giovani. Dialogo con la generazione del nichilismo attivo’. Dialogherà con l’autore la scrittrice e conduttrice Cinzia Tani.

Gli appuntamenti, a ingresso libero, avranno inizio alle ore 21:30, in piazza dell’Aquila, nel Centro Storico di Monteprandone e saranno introdotti da momenti musicali curati dall’associazione ‘Nuovo Laboratorio Ensemble’.

Saranno attivi bus navetta gratuiti. Uno da San Benedetto: partenza ore 20:30 davanti al Liceo Scientifico ‘Benedetto Rosetti’, viale De Gasperi n. 141 con fermata intermedia ore 20:45 in piazza Sacra Famiglia, quartiere Ragnola, a Porto d’Ascoli. Il secondo effettuerà corse continue a partire dalle 20:15 dal parcheggio del Santuario di San Giacomo della Marca al Centro Storico di Monteprandone.