Manoppello: 59enne dimesso dall’ospedale, torna a casa e muore

MANOPPELLO – Un uomo di 59 anni è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale SS Annunziata di Chieti, dove si trovava ricoverato per uno scompenso cardiaco.

Il 59enne di Manoppello era stato dimesso dall’Ospedale dopo una quindicina di giorni dal ricovero e rimandato a casa. Una volta tornato nella sua dimora, l’uomo sarebbe stato colto da un malore e deceduto poco dopo. Sulla vicenda, hanno avviato un’inchiesta i Carabinieri della Stazione di Popoli. Saranno da accertare eventuali responsabilità da parte dei medici. L’autopsia sul corpo del 59enne dovrebbe svolgersi nei prossimi giorni.