fbpx
Connect with us

Abruzzo

Controguerra, in Enoteca si discute di Fake News e Agroecologia

Pubblicato

il

CONTROGUERRA – Prosegue la terza stagione dell’iniziativa dal titolo “Alle 9 della Sera”. Venerdì 12 Ottobre 2018 alle ore 21:00 presso l’Enoteca comunale, l’Amministrazione comunale di Controguerra, Assessorato alla Cultura, presenta il quarto appuntamento di questa stagione dove il Vice Sindaco Assessore alla Cultura del Comune di Controguerra Fabrizio Di Bonaventura parteciperà ad una tavola rotonda con la partecipazione di alcuni giornalisti. 

Alle 9 della Sera – Giornalista di Professione: fake news” con la partecipazione dei Giornalisti Umberto Braccili, Gloria Caioni, Giammaria De Paulis, Sandro Galantini, Simone Gambacorta, Lino Nazionale, Luigi Prosperi e Luca Zarroli. Una serata in compagnia di otto giornalisti che ci porteranno le loro testimonianze e esperienze di una professione molto articolata, complessa ma che è avvolta da un grande fascino. Obiettivo della serata è quello di analizzare e prevenire il fenomeno delle fake news e della disinformazione sistematica che sta prendendo sempre più piede nel nostro Paese. Infatti, secondo recenti studi, queste false notizie si propagano più di quelle vere. Durante la serata verranno analizzati anche alcuni strumenti, come bufale online, false notizie, e finti profili social, che oscuri attori utilizzano al fine di creare disinformazione e trarre vantaggi economici e non solo. Un’iniziativa ricca di aspettative che sicuramente coinvolgerà l’attenzione del pubblico.

Con questo progetto l’Amministrazione comunale si prefigge di poter dare un contributo di carattere di approfondimento socio-culturale sui temi che verranno trattati. Ovviamente “Alle 9 della Sera”, rassegna elaborata dall’Assessore Fabrizio Di Bonaventura, è un piccolo contributo al programma del 2018 che propone Sabato 13 Ottobre 2018 alle ore 17:30, presso l’Enoteca comunale, un interessantissimo Convegno sul Tema dell’Agricoltura sostenibile dal Titolo: Agroecologia – Una via percorribile per il Pianeta. Ospite di tale iniziativa l’esperto di Agroecologia e Entomologia Remo Angelini che parlerà di suoli e biodiversità, di progettazione di sistemi agricoli in chiave ecologica ed il risparmio energetico per le realtà agricole. Un modo diverso di praticare agricoltura, lontanissima dalla consueta agricoltura convenzionale, in quanto l’Agroecologia privilegia la tutela dell’ambiente attraverso l’applicazione di una vera e propria filosofia di vita, adottando una serie di accorgimenti la cui pratica presuppone un approccio convinto, seguito da una fase di studio approfondito. Sicuramente lo stile e la quotidianità che propone l’Agroecologia mette in pratica la filosofia proposta dall’intero circuito internazionale delle Città Slow a cui il Comune di Controguerra è associato da diversi anni.

Teramo

Sant’Egidio alla Vibrata: viola divieto di avvicinamento, arrestato 30enne

Pubblicato

il

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Era già finito in carcere, nei mesi scorsi, in applicazione del protocollo previsto dal “Codice rosso” per atti persecutori, violenza sessuale e violazione di domicilio, per essersi invaghito di una condomina alla quale aveva rivolto le sue attenzioni morbose. Una volta scarcerato, gli era stato, comunque, notificato il provvedimento emesso dal Gip del Tribunale del divieto di avvicinamento alla parte offesa.

Ciò non è stato sufficiente, perché il 30enne è tornato alla carica imperterrito ed ha reiterato le violazioni delle prescrizioni imposte dal Giudice avvicinandosi alla vittima che ha segnalato tempestivamente l’accaduto ai Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata.

I militari hanno informato nel senso il Gip, Giovanni Cirillo, che ha revocato il precedente provvedimento disponendo nuovamente la custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato quindi prelevato e tradotto presso la Casa Circondariale di Vasto in applicazione del richiamato “codice rosso”.

Continua a leggere

Teramo

Giulianova: non rispetta il divieto di avvicinamento, denunciato 50enne. Scoperti due tentati furti

Pubblicato

il

Carabinieri notte (ilmartino.it)

GIULIANOVA – Un uomo di 50 anni, è stato denunciato per non aver ottemperato ad un provvedimento di divieto di avvicinamento comminato nei suoi confronti dall’Autorità Giudiziaria di Teramo. Particolarmente incisiva è stata l’attività preventiva del dispositivo in atto che consentiva di intervenire immediatamente su due abitazioni di Giulianova e Cologna Spiaggia dove era stata segnalata la presenza di persone sospette in procinto di compiere dei furti.

Il tempestivo intervento dei militari ha messo in fuga i malviventi. L’attività di controllo territoriale posta in essere dal Comando di Giulianova si sta rivelando efficace sul territorio anche grazie ai numerosi servizi finalizzati alla massima proiezione esterna che porta anche un maggiore contatto con il cittadino allo scopo di aumentare la percezione di sicurezza.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: 2 locali senza distanziamento, possibili sanzioni

Pubblicato

il

TERAMO – Al fine di verificare il rispetto delle norme anti pandemia, sono stati controllati 4 esercizi pubblici in particolare bar, pub e uno chalet. La posizione di due locali controllati è al vaglio per le eventuali sanzioni connesse con il mancato rispetto delle norme sul distanziamento connesse al Covid.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy