Fano-Samb: buon seguito dei tifosi rossoblù. I Convocati. Le parole del mister

Il cammino del Fano. Tabelle, numeri, curiosità.

La Samb della gestione Roselli cerca i primi punti in trasferta, dopo la sconfitta di domenica scorsa al “Bruno Benelli” di Ravenna.

Alle spalle la prima vittoria stagionale in campionato, mercoledì scorso al Riviera contro l’Imolese, ecco il Fano di Epifani già incontrato in Coppa Italia dieci giorni fa in casa ed eliminato grazie al pareggio di Russotto all’ultimo secondo dei tempi regolamentari e ai calci di rigori vincenti.

In questo torneo il Fano deve ancora recuperare la gara interna con la Ternana. In casa ha giocato soltanto due partite, contro l’imolese 1-1 e contro la Giana Erminio 1-0 nell’ultimo precedente tra le “mura amiche”.

Reduce dalla sconfitta di Teramo, 1-2 mercoledì scorso, non ha ancora realizzato un gol nel primo tempo e, dunque, non ha mai chiuso in vantaggio i primi 45 minuti di gioco.

Nessun espulso e un rigore subìto, parato all’imolese Belcastro dall’estremo difensore senegalese Sarr sullo 0-0 di Fano-Imolese, terminata poi in parità 1-1.


Mister Giorgio Roselli ne ha convocati 23, compreso il difensore centrale Andrea Zaffagnini che rientra tra i ranghi dopo il turno di squalifica scontato mercoledì scorso.

I rossoblù non vincono in trasferta da oltre otto mesi quando, con il risultato di 1-0, espugnarono Sant’Arcangelo di Romagna con un calcio di rigore trasformato da Vittorio Esposito.

Fino alle 18:50 di ieri, sabato, sono stati acquistati 244 biglietti per il settore riservato alla tifoseria rossoblù.


CONFERENZA STAMPA DI MISTER ROSELLI PRIMA DELLA GARA FANO-SAMB

Verso Fano-Samb, mister Roselli in conferenza stampa

Verso Fano-Samb, mister Roselli in conferenza stampa

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Sabato 20 ottobre 2018



ARTICOLI CORRELATI

Fano-Samb: novantanni di sfide. Precedenti, tabelle, curiosità