fbpx
Connect with us

Abruzzo

Maltempo in provincia di Teramo: 5 ragazzi in una scarpata, mamma e figlia salvate in un sottopasso, rami rotti e tanti disagi

Valentina Fagnani

Published

il

TERAMO – Piogge incessante, burrasche e venti forti. Questa la condizione generica in cui dalla sera di domenica 28 versava gran parte dell’Italia. Numerose regioni in bollettino rosso, a cui si è aggiunta ieri l’Abruzzo precedentemente bollata arancione.

Rischio idrogeologico e idraulico regionale, in particolare per la Marsica e il bacino del Sangro, per tutta la giornata di ieri. Ma anche la provincia teramana non è risultata esente da disagi in seguito all’ondata di maltempo incessante: i comuni più colpiti sono quelli di Nereto, Corropoli, Alba Adriatica, Roseto, Mosciano e Giulianova.

I Vigili del fuoco di Roseto hanno affrontato interventi molto delicati: sulla statale 16 Adriatica per tagliare i rami di un pino. Sempre a Roseto, lungo la strada per Montepagano è stata recuperata una Fiat 600 con 5 ragazzi a bordo. L’auto era uscita da una scarpata finendo fuori strada, ma i ragazzi non hanno subito danni. In via Thaulero hanno rintracciato un’Alfa Romeo 146 bloccata in un sottopasso a causa dell’alto livello dell’acqua, stesso scenario di Via Rubicone, dove sono state salvate una mamma con la figlioletta.

 

Pescara

Spoltore: tenta il suicidio dopo un litigio in famiglia, salvato dai carabinieri

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

SPOLTORE – Tragedia evitata grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, per un’ennesima lite in famiglia. Un uomo, dopo aver avuto un acceso diverbio con la moglie, avrebbe tentato il suicidio mettendosi un cavo elettrico intorno al collo legato, a sua volta, ad una culla della camera da letto nella quale si era chiuso. All’arrivo dei militari, l’uomo era privo di sensi e stava per morire di soffocamento e dopo aver sfondato la porta sono riusciti fortunatamente a farlo rinvenire. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno provveduto al trasferimento presso il nosocomio di Pescara, nel quale si trova attualmente ricoverato.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: GdF sequestrano 1.267.000 mascherine chirurgiche, denunciati titolari di due aziende

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

TERAMO – A fronte di una serie di controlli effettuati dalla Guardia di Finanza di Roseto degli Abruzzi, per il contenimento del rischio epidemiologico, due aziende della provincia una con sede rispettivamente, a Sant’ Egidio della Vibrata e Civitella del Tronto, sono finite nei guai. I finanzieri avrebbero posto sotto sequestro 1.267.000 mascherine chirurgiche e 20 mila tute monouso di III categoria priva delle idonee certificazioni attestanti la sicurezza e affidabilità del prodotto e riportante anche il marchio Ce contraffatto. Il materiale risultava essere stato importato dalla Cina. I titolari delle aziende, a fronte della violazione dell’articolo 474 cp (Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi) sono stati denunciati all’autorità giudiziaria locale.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: focolaio Covid in Rsa abusiva, gli operatori figuravano come “braccianti agricoli”

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

TERAMO – Un focolaio Covid-19 è esploso, nelle scorse settimane, all’interno di una Rsa risultata totalmente abusiva. Una ventina di persone, tra ospiti e personale, sarebbero risultate positive al Coronavirus. I decessi totali sarebbero quattro, due donne e due uomini, avvenuti presso gli ospedali di Giulianova e Teramo. Gli operatori sanitari della struttura abusiva, erano privi di qualifica, tanto che venivano fatti risultare come “braccianti agricoli”. La struttura è stata posta sotto sequestro, così come i farmaci e la documentazione sanitaria. Gli ospiti, invece, trasferiti in strutture sanitarie idonee. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy