Una Grande Samb straccia la FeralpiSalò: 2-0

2 dicembre 2017. Samb-Pordenone 1-1. Francesco Rapisarda sta per realizzare il suo primo gol in maglia rossoblù. (Foto Matteo Bianchini).

Una prova superba dei ragazzi di Roselli regala una grande vittoria alla Samb dopo un mese di astinenza.

I miglioramenti visti contro il Pordenone e il Vicenza si confermano contro i gardesani della FeralpiSalò scesi al Riviera imbattuti da nove gare tra campionato e coppa e, in trasferta, dalla prima giornata a Monza, 0-1.

Un Rapisarda tornato quello della scorsa stagione, una difesa che per la prima volta non subisce gol in casa, un calcio di rigore a favore (il primo della stagione) sciupato da Di Massimo sono sufficienti a legittimare il predominio rossoblu sui Leoni del Garda: la vittoria è strameritata!!!

Il buongiorno si vede dal mattino e la Samb parte bene già nei primi minuti quando potrebbe passare in vantaggio con capitan Rapisarda.

Il gol è rimandato al decimo minuto.

Il Riviera esulta e Ciccio corre verso Pegorin per un abbraccio sotto la Cioffi.

La Samb è più attenta in difesa e argina le sporadiche azioni offensive avversarie.

I lombardi si rendono pericolosi soltanto alla fine del primo tempo con un diagonale di Parodi che si spegne di poco fuori alla sinistra dell’estremo rossoblu.

Ripresa ancora appannaggio dei locali che raddoppiano con Francesco Stanco dopo un’azione asfissiante sulla sinistra: 2-0.

Ora si teme il ritorno avversario, memori della rimonta di quindici giorni fa del Pordenone.

La Samb di oggi gioca novanta minuti e dopo l’ espulsione del verdeblu Marchi va vicina al 3-0 su calcio di rigore a 4 minuti dalla fine: il tiro del subentrato Alessio Di Massimo viene però respinto da De Lucia.

La gara termina con un 2-0 anche stretto e sugli spalti si festeggia.

Grande Samb.

Domenica prossima arriva un’altra corazzata, la Triestina.

Giocando così i rossoblu potranno regalarci un piacevole bis…


ARTICOLI CORRELATI

Samb-FeralpiSalò: il cammino dei gardesani, i numeri della vigilia.