Macerata, droga e denaro in casa, arrestato dopo l’irruzione della GdF

Le fiamme gialle hanno sorpreso un trentacinquenne di origine albanese in possesso di ingenti quantità di cocaina ed hashish. Sequestrati circa 12 mila euro. L''uomo ora è in carcere.

Il denaro e la droga sequestrati dalle fiamme gialle

MACERATA – Operazione a contrasto dello spaccio, ieri sera ad opera della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle hanno arrestato un trentacinquenne di origine albanese, dopo aver fatto irruzione nel suo appartamento.

Qui lo hanno sorpreso con droga, denaro e tutto l’occorrente per tagliare e confezionare le dosi. I finanzieri hanno sequestrato 200 grammi di cocaina ed altrettanti di hashish, oltre a qualche grammo di marijuana. Hanno trovato anche diversi contanti, frutto probabilmente dell’attività di spaccio, ed un assegno circolare

L’operazione è scattata nella serata. I finanzieri hanno sequestrato 200 grammi di cocaina, 200 grammi di hashish e 4 grammi di marijuana. Hanno messo le mani anche su diverso denaro contante, frutto probabilmente dell’attività di spaccio, e su un assegno circolare. In tutto circa 12 mila euro.

L’uomo è stato condotto nel carcere di Montacuto.