fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Samb-Triestina 0-0. La cronaca, le immagini, la voce dei protagonisti.

Luigi Tommolini

Published

il

46525308 1703497439754759 4058409993509011456 n

 

Pareggio a reti bianche al termine di una gara molto combattuta. La Samb esce tra gli applausi

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Pegorin; Zaffagnini, Biondi (4′ Celjak), Di Pasquale; Rapisarda, Rocchi, Gelonese, Signori (72′ Ilari); Stanco, Calderini A disp. Sala, Miceli, Di Massimo, Islamaj, De Paoli, Gemignani All. Roselli

TRIESTINA (4-2-3-1) Valentini; Formiconi (72′ Libutti), Codromaz (81′ Malomo), Lambrughi, Sabatino; Coletti, Steffè (81′ Bolis); Petrella (74′ Baritti), Bracaletti (74’Hidalgo), Beccaro; Procaccio A disp. Boccanera, Pizzul, Gubellini, Pedrazzini, Lubian, Marzola All. Pavanel

TERNA Arbitra Luigi Carella della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti A. Micaroni (Chieti) e G. Di Giacinto (Teramo)

NOTE Ammoniti: Signori (S)

Recupero: 1pt, 4st.

Spettatori: 2544 (1529 abbonati + 1015 paganti di cui 44 ospiti presenti in Curva Sud).


Roselli conferma il 3-5-2 di domenica scorsa, in campo c’è Rapisarda che in settimana aveva avuto un piccolo risentimento muscolare, il neo acquisto Celjak si acccomoda in panchina ma deve alzarsi subito: Biondi accusa al 4′ minuto un problema muscolare e chiama il cambio.
Samb pericolosa al 7′ con Rocchi che dalla destra prova a servire al centro Stanco, la difesa alabardata si rifugia in corner. Ed è sempre a destra che la Samb prova a far male anche due minuti dopo con un coast to coast di Rapisarda, il capitano viene però fermato al limite dell’area avversaria per un presunto fallo ai danni di un avversario. Al 14′ palla geniale di Calderini per Rapisarda che, sempre da destro, mette un pericoloso traversone per Stanco che non arriva di poco.

Al 16′ ci prova Calderini da fuori, Valentini salva. Continuano a guadagnare i metri i rossoblu, e due minuti ancora Samb pericolosa con Cecchini che cerca dalla sinistra Stanco a centro, l’attaccante prova a far scorrere la palla per Rapisarda, la difesa triestina fa però buona guardia.

Al 20′ numero di Calderini a centrocampo che si beve due avversari e si spinge all’attacco per servire Signori che però non riesce ad addomesticare la sfera. Samb ancora in avanti con Rocchi bravo a procurarsi una punizione dal vertice destro dell’area avversaria. Sulla susseguente battuta la palla arriva a Cecchini che da fuori spara però lontano dalla porta difesa da Valentini.

Al 32′ prima occasione per la Triestina: Codromaz, su ottimo suggerimento di Beccaro, schiaccia di testa: la palla esce alla destra di Pegorin.

Al 40′, dopo una ripartenza, ci prova ancora la Triestina questa volta da fuori, ma Pegorin salva in angolo.

Al 44′ occasionissima Samb: Rocchi prova il tiro la palla esce a qualche centimetro dal palo dopo una deviazione della difesa alabardata. Si resta sullo 0-0 e dopo un minuto di recupero tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa il copione non cambia: gara molto combattutta ma i ritmi iniziano a scendere. Al 73′ gran break di capitan Rapisarda che manda Calderini in area, il numero 10 prova la conclusione da posizione defilata e la palla esce alla destra del portiere ospite.
Al 78′ discesa di Cecchini che serve in are Stanco, l’attaccante da buona posizione gira però fuori. Non succede più nulla fino al 90′ e le squadre si dividono la posta in palio. I rossoblu escono tra gli applausi del Riviera.


LA SINTESI FILMATA DI ELEVEN SPORTS (Clicca qui)


SALA STAMPA 91°

25-11-2018: Samb-Triestina. Il presidente Franco Fedeli

25-11-2018: Samb-Triestina 0-0. Il presidente Franco Fedeli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 25 novembre 2018


25-11-2018: Samb-Triestina 0-0. Luca Gelonese

25-11-2018: Samb-Triestina 0-0. Luca Gelonese

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 25 novembre 2018


25-11-2018: Samb-Triestina 0-0. Mister Roselli

25-11-2018: Samb-Triestina 0-0. Mister Roselli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 25 novembre 2018



ARTICOLI CORRELATI

La Samb c’è. Contro la Triestina è mancato solamente il gol

Ancona

L’esistenza del Covid è a termine. Decede per la sesta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La scia della ‘bellezza dostoevskijana’ continua. Il Gores (il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) dichiara e palesa nel suo aggiornamento quotidiano che oggi, come ieri, non c’è stato nessun decesso da Covid-19 nel territorio marchigiano.

Le Marche rivedono la luce e la loro meravigliosa vitalità.

Continua a leggere

Ancona

Nuova tragedia in casa Covid, il virus si spegne per la quinta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La famiglia Covid sta vivendo il suo momento più tragico. Subisce un nuovo lutto in casa, visto che nelle ultime 24 ore il virus è deceduto per la quinta volta quest’anno. Lo rende noto, e lo afferma, il Gores, il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria, che tramite il suo aggiornamento quotidiano fa di nuovo sperare e vivere il popolo marchigiano, e non solo.

La tabella di ieri, 29 maggio 2020.

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli: via Stellone, ecco Abascal

In vista della ripresa del torneo di serie B

Published

il

Guillermo Abascal, neo allenatore dell'Ascoli Calcio (Foto www.ascolicalcio1898.it)

ASCOLI PICENO – A tre settimane dalla ripresa del campionato (forse per i marchigiani ne saranno meno per via del recupero casalingo contro la Cremonese) l’Ascoli Calcio 1898 risolve la questione della direzione tecnica (già nell’aria) sostituendo Roberto Stellone con Guillermo Abascal, già allenatore di successo con la formazione bianconera “Primavera”.

A seguire i comunicati ufficiali della società marchigiana.



MISTER ABASCAL HA FIRMATO FINO AL 2022.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver affidato la panchina della prima squadra a Guillermo Abascal, che con la Primavera bianconera ha vinto il campionato nella stagione 2019/20, ottenendo la promozione in Primavera 1.

L’allenatore spagnolo, che aveva portato alla vittoria la prima squadra dell’Ascoli nella trasferta di Livorno dello scorso 1° febbraio, guiderà i bianconeri per le prossime due stagioni, oltre naturalmente a quella in corso.

Il Club bianconero manifesta così la fiducia e la grande stima nei confronti del tecnico andaluso, al quale augura le migliori fortune e i maggiori successi sportivi sulla panchina bianconera.



ASCOLI CALCIO E STELLONE: RISOLTO CONSENSUALMENTE IL CONTRATTO.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di lavoro con il tecnico Roberto Stellone, il suo vice Giorgio Gorgone e il collaboratore tecnico Andrea Gennari.

Il Club bianconero, nella prosecuzione della strategia di contenimento dei costi, resa necessaria dalle imprevedibili conseguenze derivanti dalla crisi storica che sta attraversando il Paese, esprime soddisfazione per l’operazione, per la buona riuscita della quale sono stati fondamentali la predisposizione dell’allenatore e del suo staff e il lavoro certosino e competente di mediazione dell’Avv. Pietro Madonia.

L’Ascoli Calcio augura a Stellone e allo staff le migliori fortune.


Fonte: https://www.ascolicalcio1898.it/



La« Serie B ripartirà il 20 giugno.

Ora c’è l’ok del Governo del ministro Spadafora

La Lega anticipa le scelte di calendario: la regular season finirà il 1 agosto, dal 4 partiranno i playoff.

Il 4 e il 5 agosto si svolgeranno i turni preliminari preliminari, l’8 e il 9 le semifinali d’andata, l’11 e il 12 le gare di ritorno.

La finale d’andata è fissata per il 16 agosto e quella di ritorno quattro giorni più tardi: il 20.

playout invece si svolgeranno il 7 e il 13 agosto.



Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone