fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Samb-Rimini, 40 anni d’Amicizia: il cammino dei romagnoli, i precedenti in casa Samb

Pubblicato

il

Samb-Rimini torna a San Benedetto dopo sette anni.

All’epoca si era nel torneo “melmoso” di serie D.

Grande Tradizione per le due squadre in Amicizia dal 1978, quarant’anni esatti.

E sono anche 40 i precedenti Totali (in casa Samb e in casa Rimini) tra le due compagini, iniziati nel torneo di serie C 1939/40, alle porte della seconda guerra mondiale.

La Samb in casa ha lasciato pochi punti al Rimini.

In questa stagione i romagnoli in trasferta hanno raccolto soltanto 3 punti, grazie a tre pareggi (Vicenza, Giana Erminio e Ravenna) e cinque sconfitte, tutte maturate nelle ultime sei uscite.

In trasferta hanno segnato soltanto 4 reti (distribuite a metà tra primo e secondo tempo).

I biancorossi non segnano in trasferta da 4 turni, gol in casa dell’Imolese, 1-3, circa due mesi fa, il 21 ottobre scorso.

Sono 93 i biglietti acquistati dai tifosi romagnoli.


IL CAMMINO IN CAMPIONATO DEI ROMAGNOLI BIANCOROSSI


TUTTI I PRECEDENTI IN CASA SAMB


VERSO SAMB-RIMINI: LE PAROLE DI MISTER GIORGIO ROSELLI

Verso Samb-Rimini: mister Roselli

Verso Samb-Rimini: mister Roselli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Venerdì 14 dicembre 2018


I 19 CONVOCATI


IL GEMELLAGGIO SAMB-RIMINI DALLE PAROLE DEI SUPPORTERS ROMAGNOLI

“Quella di sabato a San Benedetto sarà una data speciale per il gemellaggio che lega le nostre due realtà. I racconti dei presenti ed i primi riscontri storici fanno infatti risalire l’amicizia alla stagione 77-78, quindi quest’anno ricorre il 40° anniversario del gemellaggio. In fotografia, datata proprio gennaio 1978, il primo gruppo biancorossoblù. Se guardiamo alle sue più antiche radici, ancor prima del gemellaggio, il rapporto con i sambenedettesi ha vissuto inizialmente momenti non certo amichevoli, con partite caratterizzate da qualche attrito. Ma è in concomitanza della nascita dei primi gruppi ultras, la Fossa della Morte da noi e l’Onda d’Urto a San Benedetto, che le cose cambiarono ed i rapporti diventarono di fratellanza.

Per molti anni, a causa delle varie e poco fortunate vicissitudini delle squadre, i rapporti rimasero altalenanti, ma furono proprio queste “sfighe” a cementificare il gemellaggio ed a farlo arrivare a questo importante anniversario. Grazie alle nuove leve negli ultimi anni il gemellaggio si è ulteriormente rafforzato e le continue visite, bevute, incontri fanno sì che questo gemellaggio, che fa parte della storia ultras italiana, sia un libro con tante pagine ancora da scrivere”.



ARTICOLI CORRELATI

Samb-Rimini: misure organizzative. Terna Arbitrale: precedenti e curiosità

Ascoli Piceno

Incidenti a Grottammare e Massignano, intervento dei pompieri e 118

Pubblicato

il

GROTTAMMARE/MASSIGNANO – I due incidenti sono avvenuti nelle prime ore di questa mattina, venerdì 18 giugno. In entrambi i sinistri sarebbero rimaste coinvolte delle auto. Sul posto intervento immediato dei Vigili del Fuoco e del 118, che ha provveduto a prestare soccorso alle persone rimaste ferite.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: auto finisce fuoristrada e si schianta nel cortile di una casa, ferita una 31enne

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – L’incidente è avvenuto nelle prime ore di questa mattina, venerdì 18 giugno, intorno alle 5.30, sulla Strada Statale nel quartiere Gran Madre di Dio. Un’auto guidata da una 31enne sarebbe uscita fuori strada andandosi a schiantare contro la ringhiera di un’abitazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, assieme ai Vigili del Fuoco e ai sanitari del 118 che hanno provveduto a soccorrere la ragazza che tuttavia, non verserebbe in gravi condizioni. Da quanto appreso, pare che avrebbe riportato alcuni traumi e contusioni.I carabinieri si stanno occupando bidella ricostruzione della dinamica.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Cupra Marittima: rubati tabacchi per un valore di mille euro, si indaga

Pubblicato

il

CUPRA MARITTIMA – Il furto è stato messo a segno nel pomeriggio di mercoledì 16 giugno, in un mini market di Cupra. Il titolare del negozio si era appena rifornito di un carico di tabacchi per il valore di circa mille euro. Ma dopo aver posteggiato il furgone sul retro del locale e aver servito qualche cliente, ritornando al furgone, il carico di tabacchi non c’era più. I carabinieri stanno visionando le telecamere per risalire all’autore del furto.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy