Martinsicuro, presentata la Convenzione per il ponte sul Tronto

Questa mattina presso la Torre Carlo V è stata presentata da tutte le parti in causa, la Convenzione per il ponte sul Tronto. Secondo le prime stime, lavori conclusi nella primavera del 2021.

I rappresentanti istituzionali di tutte le parti in causa

MARTINSICURO – La realizzazione del ponte sul Tronto, per pedoni e ciclisti, è prossima ad entrare nella fase attuativa. Per l’inizio dei lavori bisognerà attendere ancora il completamento dello studio di fattibilità e della progettazione. Dopodiché si potrà procedere con la gara d’appalto e l’assegnazione dei lavori. In base alle prime stime, l’opera potrebbe essere inaugurata nella primavera del 2021.

Nel frattempo sono stati stanziati i fondi. Le risorse provengono in ugual misura dalle Regioni Marche ed Abruzzo e sono state affidate al Provveditorato delle Opere Pubbliche di Ancona.

Questa mattina, presso la Torre Carlo V di Martinsicuro, è stata presentata la Convenzione. Idealmente si chiude quindi il processo istituzionale necessario alla realizzazione di un’opera a lungo attesa.

Erano presenti tutti i rappresentanti delle Istituzioni coinvolte. Gli assessori regionali Dino Pepe e Anna Casini, i sindaci di Martinsicuro e San Benedetto del Tronto, Massimo Vagnoni e Pasqualino Piunti, i rappresentanti delle due Province, Ambra Foracappa per Teramo e Sergio Fabiani per Ascoli, ed i rappresentanti delle associazioni WWF e Fiab).