San Benedetto del Tronto, donna di 50 anni viene accoltellata in casa dal figlio 28enne

Il giovane è stato fermato e rinchiuso nel Carcere di Marino del Tronto. La madre è fuori pericolo di vita.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È accaduto tutto ieri sera, all’interno dell’abitazione della donna. La 50enne viene assalita dal proprio figlio con un coltello, che la trafigge più volte e ferendola nella zona dell’addome, della spalla e della gamba sinistra.

A far scattare l’allarme è stata la vicina di casa, che ha subito chiamato i Carabienieri. Al loro arrivo non hanno però trovato il figlio nell’appartamento, ma viene subito rintracciato e fermato intorno alle 23, e successivamente condotto in caserma.

La signora, invece, viene immediatamente soccorsa e trasportata all’Ospedale di San Benedetto del Tronto in prognosi riservata. Dalle ultime notizie a noi pervenute la donna attualmente è fuori pericolo di vita.

Il ragazzo, un 28 enne napoletano – già noto dalle forze della polizia -, è al momento detenuto nel Carcere di Marino del Tronto, ed è accusato di tentato omicidio aggravato.

Ancora ignoti i motivi che hanno scatenato l’aggressione del giovane verso la propria madre.