fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Samb-Ternana 2-0: vittoria per 1570 fedeli rossoBlu

Luigi Tommolini

Published

il

La Samb torna al gol e alla vittoria contro la Ternana, sconfitta per la prima volta al “Riviera delle Palme”.

Quasi trecento minuti di siccità realizzativa spezzata dal bolide di Ilari al settimo minuto del primo tempo dopo un’azione impostata da Russotto e rifinita da Stanco.

Ecco il gol a freddo, come la temperatura esterna e quella della vigilia, dopo l’incolore prova contro il Fano e la decisione di organizzare contro le “fere” la “giornata rossoblù”.

Sugli spalti (oltre a 35 rossoverdi) sono 1570 i tifosi fedeli alla Samb e questi sono i veri vincitori, insieme alla squadra rossoblù sul campo.

Dopo il gol di Ilari (Samb in vantaggio, evento raro quest’anno) i rossoblù gestiscono l’1-0 subendo l’avversario solamente su tiri da calci piazzati.

La Samb va vicino al raddoppio nella ripresa con Stanco ma a cinque minuti dalla fine rischia il pareggio quando il rossoverde Russo non inquadra la porta da pochissimi passi.

Il contropiede di Di Massimo all’ultimo minuto di recupero viene fermato da un fallo in area.

Per l’Arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore.

Dal dischetto Elio Calderini non fallisce. 2-0, gol, partita, vittoria.

Gioiscono i rossoblù dopo sei gare per la seconda vittoria del 2019, per la prima al “Riviera” contro la Ternana e soprattutto per quei 1570 veri tifosi rossoblù.

Oggi, soprattutto, hanno vinto loro.

Luigi Tommolini


52586521 1827422280695607 1647256237328302080 o

Un gran gol di Ilari in avvio di gara e un rigore a tempo scaduto di Calderini mandano ko le Fere nel gelo del Riviera

SAMBENEDETTESE (3-4-3) Sala; Gelonese, Miceli, Biondi; Rapisarda, Rocchi (62′ Celjak), Signori (72′ Bove), Fissore; Ilari, Stanco (80′ Calderini), Russotto (80′ Di Massimo) A disp. Pegorin, Rinaldi, Zaffagnini, D’Ignazio, Panaioli, Caccetta All. Roselli

TERNANA (4-4-2) Iannarilli; Fazio (38′ Mazzarani), Diakitè, Russo, Bergamelli (59′ Vantaggiato); Furlan (64′ Palumbo), Altobelli (64′ Boateng), Paghera, Pobega; Bifulco, Marilungo A disp. Vitali, Gagno, Callegari, Castiglia, Boateng, Frediani, Rivas, Hristov, Defendi, Palumbo All. Gallo

TERNA Arbitra Federico Longo della sezione di Paola (Cosenza), coadiuvato dagli assistenti Leonardo De Palma (Foggia) e Lucia Abruzzese (Foggia)

NOTE Ammoniti: 67′ Stanco, 78′ Russotto

MARCATORI 8′ Ilari 95′ Calderini (rigore)

SPETTATORI: 1605 di cui 35 tifosi della Ternana presenti in Curva Sud. Giornata rossoblù, non validi gli abbonamenti.

La Samb sblocca il match in avvio con un gran gol di Ilari, si difende con ordine e grinta e colpisce in ripartenza una Ternana che si rende pericolosa solo sui calci piazzati, nonostante un lungo possesso palla. I rossoblu portano a casa 3 punti preziosi.

Mister Roselli sceglie un 3-4-3 con diverse sorprese: Fissore parte largo a sinistra e Gelonese terzo di difesa a destra. Davanti, Ilari esterno a destra e Russotto a sinistra.

E proprio il numero 32 parte con il piglio giusto e al 7′ cerca con una gran palla Signori sulla sinistra, quest’ultimo serve Stanco che tocca per Ilari. Il numero 20 lascia partire un gran tiro da fuori che colpisce due volte latraversa per poi insaccarsi alle spalle dell’incolpevole Iannarilli. Samb subito in vantaggio. Al 16′ si fa vedere la Ternana con una conclusione da fuori: Sala blocca a terra. Russotto fa impazzire il suo dirimpettaio e al 17′ si procura una punizione da posizione interessante. Al 24′ la Ternana ci prova ancora da fuori dopo un corner, palla alta. Al 42′ punizione da buona posizione per la Ternana, si incarica della battuta Furlan: palla sopra la traversa. Al 44′ ospiti ancora pericolosi su punizione, la difesa rossoblu libera con qualche difficoltà. Dopo un minuto di recupero, l’arbitra manda tutti a riscaldarsi negli spogliatoi. Buon primo tempo della Samb che sblocca subito il risultato e prova a tenere a bada la Ternana che si è fatta pericolosa solo nel finale di tempo su un paio di calci piazzati.

Nella ripresa la Ternana prova a prolungare il possesso palla, la Samb si difende aggressiva ed è sempre pronta ripartire con grande reattività. Al 65′ grande calvacata sulla sinistra di Russotto che prova a servire Stanco al centro, la difesa ospite libera. Un minuto dopo lo stesso numero 32 entra in area e prova il tiro, il portiere respinge e Stanco non riesce a ribadire in rete, commettendo anche fallo. Al 72′ esce Signori ed entra Bove. Al 76′ contropiede rossoblu con Gelonese che prova il tiro che però viene deviato da un difensore in angolo. A 10 dal termine Roselli effettua ildoppio cambio: dentro Calderini e Di Massimo fuori Stanco e Russotto, autore quest’ultimo di una grossa prestazione. Inizia quindi lo show del numero 7 rossoblu che si fa vedere subito addomesticando un lungo lancio dalla mediana, ma l’assistente ferma per fuorigioco. Al minuto 84 pericolosa punizione di Vantaggiato, Sala respinge come può, sulla palla si avventa poi Russo che spara alto. Sul ribaltamento di fronte Di Massimo impegna Iannarilli che, un minuto dopo compie un miracolo, ancora sul numero 7, salvando in angolo un tiro a giro da buona posizione. All’ultimo minuto di recupero ancora un grande contropiede rossoblu con Calderini che innesca uno scatenato Di Massimo che parte palla al piede e viene steso da Iannarilli in area: per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Calderini che insacca e chiude i giochi. La Samb torna alla vittoria.


La sintesi filmata elevensports dall’ Ugola di Giorgio Basile (CLICCA QUI)


99° minuto in SALA STAMPA

Samb-Ternana 2-0: il presidente Franco Fedeli

Samb-Ternana 2-0: il presidente Franco Fedeli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Sabato 23 febbraio 2019


Samb-Ternana 2-0: mister Giorgio Roselli

Samb-Ternana 2-0: mister Giorgio Roselli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Sabato 23 febbraio 2019


Samb-Ternana 2-0: Andrea Sala

Samb-Ternana 2-0: Andrea Sala

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Sabato 23 febbraio 2019



ARTICOLI CORRELATI

Samb-Ternana: in 35 dall’Umbria. I Convocati

Ancona

Un solo decesso da Covid ‘oggi’ secondo il Gores: aveva 98 anni

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – L’aggiornamento delle ore 18 del Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria di mercoledì 27 maggio 2020.

Il Gores ufficializza un solo decesso da Covid-19 avvenuto nel territorio marchigiano (il 98enne aveva patologie pregresse): le vittime salgono a 997, 595 uomini e 402 donne.

Dati del 26 maggio: morte del Coronavirus.

Continua a leggere

Ancona

27 maggio, Fase 2, Marche: ZERO nuovi contagi

Situazione in tempo reale: ore 9 di mercoledì 27 maggio.

Luigi Tommolini

Published

il

Zero (0, ieri 2) i nuovi contagiati su 892 (ieri 576) test effettuati.

E’ questo il risultato reso noto dal GORES (Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie) questa mattina alle ore 9.

Ieri la percentuale dei nuovi contagi rilevati era dello 0,35%.


Dati Ufficiali GORES ore 9 del 27 maggio (Clicca Qui)


Fonte: Regione Marche


Continua a leggere

Ancona

Muore per la terza volta il Covid, secondo il Gores. Le Marche respirano di nuovo

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – Il Coronavirus perde la vita per la terza volta. Lo rende noto, e lo afferma, il Gores, il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria, che tramite il suo aggiornamento quotidiano fa respirare i marchigiani, e non solo.

La tabella di ieri, 25 maggio 2020.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone