fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Ad Ascoli Piceno sono in arrivo i nuovi contatori intelligenti 2.0

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – Parte in questi giorni ad Ascoli Piceno la campagna massiva di installazione degli Open Meter, la nuova generazione di contatori elettronici targati EDistribuzione.

In aggiunta ai servizi di telelettura e telegestione disponibili già con gli attuali apparecchi, il contatore intelligente 2.0 offrirà ai clienti informazioni sempre più puntuali per il monitoraggio dei consumi e consentirà di abilitare i servizi innovativi di domotica, la cosiddetta smart home.

Con il nuovo contatore sarà infatti possibile verificare in ogni istante l’energia consumata nelle diverse fasce orarie del giorno ed analizzare la potenza mediamente assorbita ogni quarto d’ora. Tutti questi dati permetteranno ai clienti di avere una sempre maggiore consapevolezza dei propri consumi e delle proprie abitudini consentendo di identificare il contratto di fornitura più idoneo.

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica, prevede di sostituire nella città di Ascoli Piceno oltre 28000 contatori. L’intervento di sostituzione è completamente gratuito e i clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell’operazione. Inoltre l’intervento di sostituzione non richiede variazioni contrattuali né la stipula di un nuovo contratto di fornitura di energia elettrica. Nell’organizzazione di questo importante progetto, E-Distribuzione ha ritenuto che fosse prioritario garantire ai cittadini la massima trasparenza ed assicurare loro tutte le informazioni necessarie.

La data esatta della sostituzione sarà comunicata tramite avvisi che saranno esposti, con qualche giorno di anticipo, all’ingresso degli immobili interessati dalla sostituzione. Già da qualche settimana, inserzioni sui quotidiani hanno iniziato a preannunciare la sostituzione, mentre a Comune, Questura, Carabinieri e Polizia Municipale sono state inviate comunicazioni ad hoc con i riferimenti della/e imprese incaricate dei lavori.

Guido Castelli

Nei giorni scorsi i referenti di E-Distribuzione e di Affari istituzionali Enel hanno incontrato, il Sindaco Guido Castelli che ha sottolineato: ‘Nell’ambito di questa proficua collaborazione il Comune di Ascoli Piceno ed E-Distribuzione hanno approfondito gli aspetti relativi all’operazione ‘Open Meter’ ed hanno condiviso alcune azioni da intraprendere al fine di garantire la massima informazione alla cittadinanza e agli enti coinvolti. Negli spazi negli uffici comunali aperti al pubblico sarà presente materiale informativo specificatamente dedicato alle operazioni di EDistribuzione.’

Incontro: rappresentanti E-Distribuzione con Guido Castelli (Il Martino - ilmartino.it-)Particolarmente apprezzato è stato il nuovo servizio e-PIN che, oltre al tesserino identificativo dotato di fotografia in possesso di ogni operatore, sia esso dipendente di E-Distribuzione che di impresa appaltatrice, mette a disposizione dei clienti un ulteriore strumento di verifica e garanzia. L’identità dell’operatore potrà, infatti, essere accertata anche chiedendo all’operatore medesimo di generare un codice PIN che, chiamando il numero verde 803 500 (selezionare tasto 7) oppure utilizzando il servizio dedicato su APP o sul sito web di E-Distribuzione, consentirà di acquisire i dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione.

Sul sito e-distribuzione.it i clienti potranno reperire tutte le informazioni relative al progetto, consultare il piano di installazione e scaricare materiale illustrativo come la guida tecnica all’Open Meter. Infine – conclude il comunicato del Comune – registrandosi gratuitamente all’area riservata del sito e-distribuzione.it potranno scaricare il rapporto di sostituzione riportante tutti i dati di interesse, comprese le letture di rimozione, a partire dal secondo giorno successivo all’intervento.

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: positivi all’alcool test, tre patenti ritirate

Pubblicato

il

Carabinieri notte (ilmartino.it)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A fronte dei controlli effettuati dai carabinieri per la sicurezza stradale, tre persone rispettivamente di 28, 20 e 30 anni, sono state deferite per essere risultati positivi all’alcool test. Le patenti di guida sono state ritirate.

Continua a leggere

Ancona

Ballottaggi nelle Marche: a Castelfidardo vince il M5S, a SBT Spazzafumo batte il cdx

Pubblicato

il

CASTELFIDARDO – Al ballottaggio per la guida del Comune di Castelfidardo (Ancona) riconfermato sindaco Roberto Ascani (M5s) con il 59.77% (4.171 voti). Ha battuto la sfidante Gabriella Turchetti (sostenuta dal centrodestra) – figlia di Giuseppa Fattori conosciuta come ‘nonna Peppina’ simbolo della resilienza delle popolazioni terremotate del Maceratese – che si è fermata al 40,23% delle preferenze, ottenendo 2.808 voti.

Stefano Spazzafumo, invece, è il nuovo sindaco di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Con 9.916 voti (54,27%) il candidato di “Libera San Benedetto”, appoggiato da altre quattro civiche, ha battuto al ballottaggio in sindaco uscente Pasqualino Piunti (Forza Italia), sostenuto dal centrodestra, che ha ottenuto 8.356 preferenze (45,73%).

L’affluenza è stata del 46,39%. Due settimane fa, quando votarono il 59,9% degli aventi diritto, Piunti era stato il più votato con il 41,56%, delle preferenze, mentre Spazzafumo aveva ottenuto il 19,06% accedendo al ballottaggio oggi vinto.
   

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: droga e iPhone rubato, 22enne denunciato

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno intensificato i controlli preventivi lungo la costa e a Grottammare, i militari della locale Stazione e della Compagnia di San Benedetto del Tronto, hanno controllato un’autovettura di un tunisino con alla guida il figlio 22enne che, alla vista dei Carabinieri, è apparso subito nervoso per cui gli operanti hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione. 

Nell’autovettura il giovane nascondeva oltre 250 grammi di marijuana in più involucri, oltre a bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire inoltre un Iphone rubato. 

Il 22enne è stato quindi condotto in caserma e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per la ricettazione del telefono. Il giovane è ora a disposizione della Magistratura fermana. 

Con questo duro colpo inferto al mercato dello spaccio sulla costa, l’operato dell’Arma continuerà in maniera sempre più incisiva su tutto il territorio provinciale, allo scopo di prevenire ed arginare il pericoloso fenomeno delittuoso della compravendita di stupefacenti, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy