Ortona: incendio nell’ospedale San Bernabeo

ORTONA- Paura questa mattina all’ospedale Bernabeo di Ortona. Un’esplosione ha scosso l’ultimo piano dell’edificio dove subito dopo si è sviluppato un vasto incendio contro il quale sono rimaste impegnate diverse squadre dei vigili del fuoco. Non ci sono feriti.

Le fiamme si sono sviluppate in una stanza nel corridoio degli ambulatori utilizzata come deposito di biancheria sporca del reparto Medicina, che si trova nell’ala di fronte. Nel locale si sono propagati fumo e fiamme, che il personale ha cercato di tenere sotto controllo con l’uso degli estintori in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco che hanno poi domato il rogo. Le fiamme si sono sviluppate in un’area lontana dalla stanze di degenza, dove questa mattina non c’erano né personale né utenti, vista la chiusura domenicale degli ambulatori. Nessun disagio nemmeno per i ricoverati, che si trovano in un’ala diversa. Smentita la prima ipotesi secondo cui l’esplosione era dovuta allo scoppia di una bombola di ossigeno in una camera dell’ospedale. Infranti vetri, distrutte le suppellettili.

L’ipotesi più plausibile è che l’incendio sia di natura dolosa, perché altre cause sono poco credibili.