Pescara, denunciato per atti persecutori e allontanato dalla ex

Giovane denunciato e allontanato dalla ex fidanzata

PESCARA – Un giovane ragazzo pescarese di 21 anni non potrà più avvicinarsi alla sua ex fidanzata perchè accusato di averla molestata dopo la fine della loro relazione.

Il giovane, non accettando la fine del rapporto sentimentale, ha costretto la donna a subire molestie e minacce reiterate nel tempo: tutto ciò gli costerà una denuncia per atti persecutori.

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara hanno notificato al 21enne pescarese il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex fidanzata, un provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Pescara.