Pescara, lite tra vicini finisce in ospedale: uomo rischia di perdere un occhio

Lite tra vicini, un uomo è stato ferito da una donna che lo ha colpito con un bastone di una scopa

PESCARA ˗ È scoppiata nel quartiere Colli una lite tra vicini, un uomo è stato ferito da una donna che lo ha colpito con un bastone di una scopa rischia di perdere un occhio.

L’uomo di 67 anni è ricoverato in ospedale per le lesioni riportate all’apice del litigio. Una di 35 anni lo avrebbe colpito con il bastone in metallo, ferendolo al volto e, in particolare, a un occhio.

Dopo essere stati avvisati, sono intervenuti gli agenti del reparto prevenzione crimine Abruzzo della questura di Pescara e il personale del 118 con un’ambulanza  medicalizzata. Il ferito è stato trasportato in ospedale e poi ricoverato nel reparto di Oculistica con una prognosi di 30 giorni. I medici lo stanno sottoponendo a un intervento chirurgico: rischia di perdere l’occhio. La donna, che era agli arresti domiciliari, sarà denunciata. Proseguono intanto gli accertamenti della polizia.