Pescara, Pronto soccorso: 2 infermieri aggrediti per i tempi di attesa

Aggressione verbale e schiaffi al Pronto soccorso

PESCARA ˗ Due infermieri sono stati aggrediti nel Pronto soccorso dell’ospedale di Pescara da un parente di un paziente che pretendeva tempi più celeri per la visita.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione, ha cominciato a lamentarsi per i lunghi tempi di attesa e avrebbe aggredito verbalmente un’infermiera, danneggiando poi alcune suppellettili.

Quando è arrivato un altro infermiere a supporto della donna, avrebbe aggredito anche lui con uno schiaffo. Tempestivamente è  intervenuta la polizia, che ha identificato i presenti e ricostruito l’accaduto. I due infermieri sono stati medicati e giudicati guaribili in pochi giorni.