Pineto, Sos Parco Marino, pulizia del mare e della spiagge. Domenica 31 marzo tutti in pista per aiutare la natura

Muniti di guanti e con i sacchi forniti dall’organizzazione si raccoglieranno le plastiche spiaggatesi durante l’inverno e si avrà l’occasione di approfondire le proprie conoscenze sul mare e sull’Area marina protetta

PINETO – Domenica 31 marzo 2019, in mattinata, tutti in spiaggia per aiutare la natura con le Guide del Cerrano e del Borsacchio, il CoNAlPa, il Comitato Silvi Nord, l’AGESCI e tante altre associazioni.
Da segnalare, infatti il doppio appuntamento, sempre all’info-point sulla spiaggia di Torre Cerrano, alle ore 9,30 con il Prof. Gianfranco PIRONE per una lezione di campo sull’importanza delle dune costiere e alle 10:30 per l’avvio delle attività di raccolta delle plastiche e di altri oggetti di origine antropica spiaggiati lungo le spiagge dell’Area marina protetta Torre del Cerrano.

Al termine delle attività di raccolta sarà possibile fare anche una visita guidata all’interno di Torre Cerrano.

La giornata di pulizia è anche collegata all’evento denominato “Ora della Terra” promossa dal WWF e festeggiata in tutto il mondo per ricordare l’importanza della tutela dell’ambiente. Per l’occasione, infatti, si spegneranno le luci anche di Torre Cerrano insieme e in contemporanea di a tanti altri monumenti nel mondo. Si tratta di un’iniziativa di forte valenza simbolica per rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti nella sfida globale al cambiamento climatico che minaccia gli ecosistemi e la biodiversità sulla Terra dai quali derivano il nostro benessere, la nostra salute, la nostra sicurezza e il nostro sviluppo.