fbpx
Connect with us

Abruzzo

Teramo, riqualificazione del canile comunale: arriva il bando

Valentina Fagnani

Published

il

TERAMO – L’amministrazione comunale ha messo in atto una attività di verifica, confronto e analisi al termine della quale ha dato mandato agli uffici comunali competenti per la realizzazione  di una gara di appalto finalizzata all’affidamento del servizio di gestione del canile comunale, oltre a prevedere la ristrutturazione e riqualificazione dello stesso per assicurare le condizioni di benessere, salute, igiene e sicurezza sia degli animali ospitati sia del personale addetto alla loro custodia e cura. 

La vicenda è dettata dalle innegabili condizioni di degrado nelle quali si trova attualmente la struttura di Carapollo, per le quali si è reso necessario innanzitutto attuare una operazione di riordino anche amministrativo, visto il rimpallo di competenze, la nascita di contenziosi, la difficoltà di appropriata gestione e il lievitare dei costi. Pertanto il Sindaco D’Alberto ha da subito interloquito con gli altri enti coinvolti, in primis ASL e Isituto Zooprofilattico, allo scopo di ridefinire competenze e attribuzioni e mettere ordine alla vicenda. Le ricostruzione anche dei vincoli normativi, ha quindi permesso di individuare le modalità con cui procedere ad un intervento di sostanza la cui finalità è di implementare, rendere funzionale e ampliare il canile. In base alla disposizione di legge, la struttura teramana al momento potrà ospitare 66 cani cui si aggiungono 10 box mentre la messa a norma di una parte ora non occupabile dell’edificio consentirebbe l’ampliamento delle capacità ricettive.
Il bando che verrà pertanto predisposto conterrà tutti gli elementi che concorrono a rispettare tali presupposti ma anche le indicazioni per la ristrutturazione dell’immobile.

Il Sindaco D’Alberto dichiara:Abbiamo condotto una operazione ispirata dalla ferma volontà di assicurare garanzia di continuità al servizio, con lo scopo di migliorarlo e di ridurre i costi. Con la gara intendiamo garantire il benessere degli animali e contestualmente le condizioni per operare al meglio a chi ne avrà la custodia e la cura.  Intendiamo insomma  introdurre una gestione virtuosa, nel rispetto delle regole e dei costi sostenibili, anche consentendo il controllo da parte dell’ente dell’attività di chi sarà chiamato ad operarvi. Le clausole del bando prevederanno che l’affidatario sostenga anche l’adeguamento della struttura. Al termine di questa non facile ed articolata ricostruzione della situazione, intendiamo creare un luogo dove i cani siano curati nel migliore dei modi, gli operatori siano gratificati dall’operare in un ambiente consono e i costi connessi a tutto ciò siano equi”.

Teramo

Alba Adriatica: schianto in moto, muore a 32 anni

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

ALBA ADRIATICA – Tragedia in via Ascolana ad Alba Adriatica. Un giovane di 32 anni, in sella alla sua moto, si è schiantato contro il muro della recinzione di una casa.

Sul posto immediatamente la polizia stradale e i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo. Tuttavia gli accertamenti da parte della polizia stradale sono ancora in corso.

Continua a leggere

Teramo

Smantellata organizzazione criminale, tutti residenti a Martinsicuro

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

TERAMO – Grazie ad un’operazione della Squadra Mobile di Teramo, è stata smantellata una vasta organizzazione criminale dedita allo allo spaccio di cocaina e marijuana.

Sono sette i provvedimenti di custodia cautelare emessi a carico di sette cittadini tra Villa Rosa e Martinsicuro. Tre sono finiti in carcere tranne uno, per cui sono stati disposti gli arresti domiciliari. Tutti gli altri sarebbero irreperibili. Ancora ignote le generalità degli uomini che componevano la gang.

Da quanto appreso pare che l’organizzazione avesse come copertura una rivendita di auto. Ora su di loro grava l’accusa di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di droga. 

Continua a leggere

Teramo

Nasce la Trabocchi line: bici gratis in treno, il nuovo turismo sulla costa

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

L’iniziativa è del Gruppo FS Italiane ed è stata lanciata proprio per incentivare il turismo sulla costa. Sarà finalmente possibile spostarsi sulla costa dei Trabocchi e sul versante teramano per incentivare lo spostamento con mezzi green e in sicurezza. Verranno impiegati oltre 6mila treni, tra Frecce e Intercity, che consentiranno di collegare 1.700 località, 500 città d’arte, borghi, spiagge, mare, montagna, parchi e ciclovie.

La Trabocchi Line è un nuovo servizio che tocca le principali località balneari della costa abruzzese a sud di Pescara. Sul treno regionale il trasposto della bici sarà totalmente gratuito e da ora, sarà possibile costeggiare anche la riviera nord.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone