Alessandro Tursi è il nuovo Presidente FIAB

Il neo presidente è milanese, ma residente da anni a Giulianova

Alessandro Tursi (a destra)

Alessandro Tursi è il nuovo Presidente FIAB.

Nato a Milano, ma residente da anni in Abruzzo a Giulianova, è stato eletto Presidente durante l’Assemblea Generale di Verona. Tursi è vicepresidente di ECF.

Con l’occasione la dicitura di FIAB passa da Federazione Italiana Amici della Bicicletta a Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta.


L’Assemblea Fiab ha eletto anche i membri del nuovo Consiglio Nazionale. La più votata, l’ex Presidente, Giulietta Pagliaccio, ha chiuso i suoi sei anni di mandato tra gli applausi delle tantissime associazioni rappresentate all’appuntamento di Verona. Insieme a lei, gli altri 15 eletti sono Valeria Lorenzelli, Renata Zorzanello, Enrico Chiarini, Massimo Tocci, Valerio Montieri, Dario Zanette, Laura Di Russo, Antonio Marco Dalla Pozza, Massimo Gaspardo Moro, Cristina Castellari, Giuliano Giubelli, Chiara Minì, Noemi Carbone, Giuseppe Dimunno e Loretta Marini.

Queste le prime dichiarazioni del nuovo Presidente dal sito della FIAB.

Ci aspetta un triennio intenso. Questa Assemblea è stata molto operativa anche perché abbiamo visto le buone pratiche delle nostre associazioni sul territorio».
Inoltre aggiunge: «Il Sud Italia per la ciclabilità è il nostro Far West, la nostra frontiera. Chi di noi lavora in quelle Regioni è un pioniere. È la sfida più dura, ma anche quella con la più grande possibilità di crescita».