Samb: patron Fedeli come il Signor Bonaventura???

Franco Fedeli e il prezzo della Sambenedettese Calcio

Il Signor Bonaventura, personaggio immaginario dei fumetti ideato un secolo fa da Sergio Tofano.

E così, a detta del patron Franco Fedeli intervistato da “Il Resto del Carlino”, la nostra Sambenedettese Calcio ha un prezzo di vendita.

La società rossoblu vale UN MILIONE.

In pratica colui o coloro che vorranno acquistarla dovranno sborsare un milione di euro, cento mila euro in più o in meno.

Ecco dunque che quella cifra ci riporta al ricordo del “Signor Bonaventura”, personaggio immaginario dei fumetti ideato nel 1917 da Sergio Tofano e pubblicato sulle pagine del “Corriere dei Piccoli” fino a una quarantina di anni fa…

Il Signor Bonaventura è un uomo alto sempre vestito con una giacca e un cappello rossi, larghi pantaloni bianchi e accompagnato da un cane bassotto di giallo colore.

Le sue complicate vicissitudini lo portano a ricevere una ricompensa di un milione (all’epoca erano lire, però)…

Consentitemi di smorzare i pù recenti toni aspri, cari lettori, con questo parallelo immaginario tra patron Fedeli e detto Signor Bonaventura: l’unico punto d’incontro tra i due, comunque, resta solo quella cifra, UN MILIONE…

Tornando alle cose non immaginarie, Franco Fedeli non ha ancora incontrato nessuno per la vendita-acquisto e cerca una persona seria per compiere l’eventuale passaggio.

Ricordiamo che l’attuale patron della società rossoblù aquistò la Sambenedettese Calcio (allora militante nel torneo di serie D) da Gianni Moneti nell’estate 2015 per 300 mila euro.

Si spera che tutto abbia un lieto fine e che la prossima estate non si intoni l’aria di “NESSUN DORMA”, citata da un sindaco del passato…


 ARTICOLI CORRELATI

Samb: Russotto & Stanco stendono l’AlbinoLeffe