Pineto, Sciarra: scomparso da 5 giorni, non si ha alcuna traccia

Nessuna traccia dell’istruttore di fitness scomparso a Pineto

PINETO ˗ Sabato scorso è scomparso Roberto Sciarra, un uomo di 42 anni e istruttore di fitness pescarese. Di lui nessuna notizia. Si continuano a scandagliare i fondali.

Le ultime immagini, ricavate da una telecamera di videosorveglianza in prossimità di un sottopasso a Pineto, mostrano Roberto Sciarra con due borsoni somiglianti a quelli che usava per portare l’attrezzatura da sub. Il 42enne istruttore di fitness ha fatto perdere ogni traccia sabato mattina: era con la madre Luciana e il padre Ezio nella casa al mare a Pineto per trascorrere le vacanze di Pasqua. 

Roberto ha lasciato a casa il cellulare. L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di sabato quando la madre dell’uomo si è rivolta ai carabinieri per denunciare la scomparsa del figlio che non riusciva più a contattare. Ad ormai 5 giorni dalla scomparsa, gli investigatori non riescono a dare risposte definitive.

Sul luogo delle indagini è presente anche il sindaco Roberto Verrocchio il quale, dopo l’incontro avuto con la prefettura di Teramo, ha fatto sapere che le ricerche andranno avanti finchè non si avranno risposte. Per ora gli inquirenti continuano a parlare di un allontanamento volontario, così come ha più volte ripetuto il vice prefetto Roberta Di Silvestre, anche se non viene lasciata da parte alcuna ipotesi.