fbpx
Connect with us

Cronaca Sportiva

Un Giro d’Italia verde

Marco Capriotti

Published

il

Un Giro d’Italia verde.

Rendere il Giro d’Italia non solo la corsa a tappe più dura del mondo, ma anche la più sostenibile: era questo l’obiettivo che ci si proponeva RCS Sport nel 2016 quando lanciò Ride Green. E anche nell’edizione 102 il progetto di sostenibilità della Corsa Rosa sarà presente nelle 21 tappe del Giro che prenderà il via sabato 11 maggio da Bologna. Ride Green 2019 è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa presso la sede di Corepla. Questo è il consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica.

Il progetto ecosostenibile di raccolta differenziata, in collaborazione con la Cooperativa Erica, già messo in atto durante le ultime tre edizioni del Giro, ha evidenziato come la scelta sia stata vincente con 75.758,12 kg di rifiuti recuperati nelle 18 tappe italiane nel 2018, di cui il 90,57% è stato riciclato.

Roberto Salamini, Responsabile Marketing e Comunicazione di RCS Sport, ha sottolineato come: “Il Giro d’Italia è un evento sportivo di portata internazionale, ma nel tempo è anche diventato uno strumento di comunicazione che deve e vuole trasmettere tutti i valori che esso rappresenta. Ride Green sta diventando una componente importante del Giro, come confermano gli ottimi dati di raccolta delle passate edizioni, lo spirito di collaborazione di chiunque sia coinvolto durante la corsa, dai comuni agli sponsor, dai volontari a noi dell’organizzazione. Rendere il Giro sempre più ecosostenibile è l’obiettivo che ci siamo posti fin dal primo anno del progetto e siamo contenti di proseguire lungo questo percorso”.

Il Presidente di E.R.I.C.A., Luigi Bosio, ha aggiunto: “Fin dal suo lancio nel 2016, i dati di Ride Green sono in costante ascesa, segno che la nostra opera di sensibilizzazione e comunicazione, fattori imprescindibili di questo progetto, stanno dando i loro frutti. La scorsa edizione abbiamo “sfondato” il muro del 90% di rifiuti differenziati, un risultato che conferma ancora una volta come anche in Italia sia possibile rendere i grandi eventi ecosostenibili. L’obiettivo che ci poniamo quest’anno è come sempre quello di migliorare, grazie al supporto dei nostri partner che hanno scelto di sostenere il progetto, e grazie alla collaborazione dei territori che attraverseremo e di tutti volontari che ci daranno una mano. E un grazie, sentito, va a Rcs Sport, che hanno dopo anno conferma la fiducia in un progetto che anche una sfida da vincere per il nostro futuro”.

Cronaca Sportiva

Le prime otto gare di Formula1

Dopo numerose cancellazioni ecco il calendario a partire da luglio

Marco Capriotti

Published

il

formula1 otto gare

Le prime otto gare di Formula1. Ieri abbiamo parlato della ripresa del campionato italiano di calcio https://www.ilmartino.it/2020/06/tutta-la-serie-a-con-recuperi-e-algoritmo/ di serie A, oggi passiamo al mondo dei motori.

Finalmente, dopo molte cancellazioni, abbiamo un primo elenco di ben otto gare di Formula1 per il Mondiale 2020.

Si dovrebbe partire, il condizionale è d’obbligo, come dicono i miei colleghi più raffinati, in Austria per due gare, dal 3 al 5 luglio e la settimana seguente, dal 10 al 12 luglio.

Terza gara, sempre nell’ex impero austro-ungarico, in quel di Budapest, in Ungheria, dal 17 al 19 luglio.Una trasferta relativamente vicina per evitare grandi spostamenti.

Doppia trasferta fuori dall’UE (anche se per ora le procedure agevolano tutti i permessi) in Gran Bretagna. Anche in questo caso due GP tra la fine di luglio e la prima settimana d’agosto.

Particolarmente caldo sarà il GP di Spagna a Barcellona. Per Ferragosto si preannuncia una gara bollente e scottante.

Pausa di una settimana e si vola in Belgio, al fresco di Spa, gara fissata per il 28-30 di agosto.

L’ottavo GP sarà quello di Monza, dal 4 al 6 settembre. Le prime otto gare di Formula1 così hanno avuto una pianificazione completa per quanto riguarda il primo periodo.

Ovviamente con tutte le cautele del caso, sempre che non accada nulla di grave al mondo delle corse e nelle nazioni che dovrebbero ospitare le gare.

In seguito, secondo il comunicato ufficiale e l’immagine che pubblichiamo, ci dovrebbero essere aggiornamenti su altre competizioni, probabilmente anche fuori dall’Europa.

Hanno cancellato molti gran premi, l’ultimo quello d’Olanda, che doveva essere la novità, il ritorno dopo anni di assenza.

Questa prima parte della stagione è stata segnata principalmente dal mercato dei piloti per il 2021. Le prime otto gare di Formula1 saranno trasmesse in Italia come sempre in diretta da SKY e in alcuni casi da TV8, che trasmetterà tutti i GP in registrata.

Info: https://www.formula1.com/

Continua a leggere

Cronaca Sportiva

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo

Si partirà con i recuperi da Torino-Parma a Inter-Samp

Marco Capriotti

Published

il

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo. Si parte il 20 giugno con Torino- Parma. Ecco le prime giornata. Ove possibile abbiamo già evidenziato l’emittente che trasmetterà l’incontro.

Recuperi della 25ª giornata:
20/6, ore 19.30 Torino-Parma
ore 21.45 Verona-Cagliari
21/6, ore 19.30 Atalanta-Sassuolo
ore 21.45 Inter-Sampdoria

8a giornata di ritorno
22/6, ore 19.30 Lecce-Milan (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Brescia (Sky)
ore 21.45 Bologna-Juventus (Sky)
23/06 ore 19.30 Verona-Napoli (Dazn)
ore 19.30 Spal-Cagliari (Sky)
ore 21.45 Genoa-Parma (Dazn)
ore 21.45 Torino-Udinese (Sky)
24/06, ore 19.30 Inter-Sassuolo (Dazn)
ore 21.45 Atalanta-Lazio (Sky)
ore 21.45 Roma-Sampdoria (Sky)

9a giornata di ritorno
26/06 ore 21.45 Juventus-Lecce (Sky)
27/06 ore 17.15 Brescia-Genoa (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Torino (Sky)
ore 21.45 Lazio-Fiorentina (Dazn)
28/06 ore 17.15 Milan-Roma (Dazn)
ore 19.30 Napoli-Spal (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Bologna (Sky)
ore 19.30 Sassuolo-Verona (Dazn)
ore 19.30 Udinese-Atalanta (Sky)
ore 21.45 Parma-Inter (Sky)

10a giornata di ritorno
30/06 ore 19.30 Torino-Lazio (Sky)
ore 21.45 Genoa-Juventus (Sky)
01/07 ore 19.30 Bologna-Cagliari (Sky)
ore 19.30 Inter-Brescia (Dazn)
ore 21.45 Fiorentina-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Lecce-Sampdoria (Dazn)
ore 21.45 Spal-Milan (Sky)
02/07 ore 19.30 Atalanta-Napoli (Dazn)
ore 21.45 Roma-Udinese (Sky)

11a giornata di ritorno
04/07 ore 17.15 Juventus-Sassuolo (Sky)
ore 19.30 Sassuolo-Lecce (Sky)
ore 21.45 Lazio-Milan (Dazn)
5/07 ore 17.15 Inter-Bologna (Dazn)
ore 19.3o Brescia-Verona (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Atalanta (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Spal (Dazn)
ore 19.30 Udinese-Genoa (Sky)
6/07 Napoli-Roma (Sky)

12a giornata di ritorno
7/07 ore 19.30 Lecce-Lazio (Sky)
ore 21.45 Milan-Juventus (Sky)
8/07 ore 19.30 Fiorentina-Cagliari (Sky)
ore 19.30 Genoa-Napoli (Sky)
ore 21.45 Atalanta-Sampdoria (Sky)
ore 21.45 Bologna-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Roma-Parma (Dazn)
ore 21.45 Torino-Brescia (Sky)
09/07 Spal-Udinese (Dazn)
ore 21.45 Verona-Inter (Sky)

13a di ritorno
11/07 ore 17.15 Lazio-Sassuolo (Sky)
ore 19.30 Brescia-Roma (Sky)
ore 21.45 Juventus-Atalanta (Dazn)
12/07 ore 17.15 Genoa-Spal (Dazn)
ore 19.30 Cagliari-Lecce (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Verona (Sky)
ore 19.30 Parma-Bologna (Sky)
ore 19.30 Udinese-Sampdoria (Sky)
ore 21.45 Napoli-Milan (Sky)
13/07 21.45 Inter-Torino (Sky)

14a giornata di ritorno
14/07 ore 21.45 Atalanta-Brescia (Sky)
15/07 ore 19.30 Bologna-Napoli (Dazn)
ore 19.30 Milan-Parma (Sky)
ore 19.30 Sampdoria-Cagliari (Sky)
ore 21.45 Lecce-Fiorentina (Dazn)
ore 21.45 Roma-Verona (Sky)
ore 21.45 Sassuolo-Juventus (Sky)
ore 21.45 Udinese-Lazio (Sky)
16/07 ore 19.30 Torino-Genoa (Sky)
ore 21.45 Spal-Inter (Dazn)

15a giornata di ritorno
18/07 ore 17.15 Verona-Atalanta (Sky)
ore 19.30 Cagliari-Sassuolo (Sky)
ore 21.45 Milan-Bologna (Dazn)
19/07 ore 17.15 Parma-Sampdoria (Dazn)
ore 19.30 Brescia-Spal (Sky)
ore 19.30 Fiorentina-Torino (Dazn)
ore 19.30 Genoa-Lecce (Sky)
ore 19.30 Napoli-Udinese (Sky)
ore 21.45 Roma-Inter (Sky)
20/07 ore 21.45 Juventus-Lazio (Sky)

Tutta la Serie A, con recuperi e algoritmo (speriamo non utilizzato). Info : http://www.legaseriea.it/it e https://www.ilmartino.it/2020/05/riprende-la-serie-a-e-la-coppa-italia/

Continua a leggere

Cronaca Sportiva

Basket, Hall of Fame: rinviata al 2021 la cerimonia per K.Bryant

Sonia Fracassi

Published

il

La Hall of Fame della NBA ha rinviato la cerimonia per l’inserimento di Kobe Bryant da agosto al 2021.

Il rinvio è causato dalla pandemia da Coronavirus.

Kobe Bryant, leggenda del basket, è morto il 26 gennaio all’età di 41 anni in un incidente in elicottero nel quale hanno perso la vita anche la figlia di 13 anni Gianna e altre sette persone.

La cerimonia si sarebbe dovuta svolgere il 29 agosto nel Naismith Basketball Hall of Fame, in Massachusetts. Come annunciato dal presidente del consiglio della Hall of Fame, sarà rinviata a data da definirsi nel primo trimestre del 2021.

“Stiamo cancellando la cerimonia, è certo – ha detto il presidente del consiglio della Hall of Fame, Jerry Colangelo – Si svolgerà nel primo trimestre del prossimo anno”.

Fonte: OPES Comitato Regionale Abruzzo

Leggi anche: Nuoto, Abruzzo: impianti riaperti dal 25 maggio

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone