fbpx
Connect with us

Chieti

Abruzzo, tutti i sindaci eletti

Published

on

Elezioni comunali amministrative

PESCARA – Terminate le operazioni di spoglio, sono concluse le Elezioni Amministrative 20019. Due soli verdetti ancora in sospeso: a Giulianova si andrà al ballottaggio; a Torre De’ Passeri non è stato raggiunto il quorum e bisognerà ripetere le elezioni.

Di seguito l’elenco dei sindaci eletti nei 99 comuni abruzzesi in cui si votava, diviso per provincia. Dati del Ministero dell’Interno.

Provincia di Chieti

Altino: Vincenzo Muratelli, Altino in Comune, 56,02%

Ari: Marcello Salerno, Ari Futura, 51,06%

Bomba: Raffaele Nasutti, Bomba Prospettiva Comune, 68,35%

Borrello: Armando Di Luca, Concordia e Progresso, 84,26%

Bucchianico: Carlo Luciano Tracanna, Uniti per Crescere, 34,80%

Canosa Sannita: Lorenzo Di Sario, Siamo Canosa, 91,92%

Carpineto Sinello: Antonio Colonna, RED – Riformasti e Democratici, 93,10%

Casal Incontrada: Vincenzo Mammarella, Per Casale, 86,12%

Castel Frentano: Gabriele D’Angelo, Viviamo Castel Frentano, 83,10%

Civitaluparella: Alba Loredana Peschi, Cambia-Menti per Civita, 54,07%

Civitella Messer Raimondo: Danilo D’Orazio, Casa Civitella, 94,23%

Colledimezzo: Christian Simonetti, Uniti per Colledimezzo, 80,93%

Crecchio: Nicolino Di Paolo, Per Crecchio, 41,42%

Cupello: Graziana Di Florio, Eccoci X Cupello, 43,83%

Fara Filiorum Petri: Camillo D’Onofrio, 80,17%

Filetto: Maddalena Ruscitelli detta Marilena, Filetto nel Cuore, 50,08%

Fossacesia: Enrico Clemente Di Giuseppantonio, Per Fossacesia, 63,21%

Fresagrandinaria: Lino Giangiacomo, Nuova Vita per Fresa, 52,72%

Gessopalena: Mario Zulli, Si Amo Gessopalena, 53,30%

Gissi: Agostino Chieffo, Patto per Gissi, 94,23%

Liscia: Antonio Di Santo, Tutti per Liscia, 58,90%

Miglianico: Fabio Adezio, Miglianico Cambia, 52,36%

Montazzoli: Felice Novello, Alleati per Montazzoli, 95,94

Montebello sul Sangro: Nicola Di Fabrizio, Crescere Insieme, 72,92%

Monteferrante: Patrizia D’Ottavio, Per Monteferrante, 79,22%

Montenerodomo: angelo Piccoli, Sempre di Più per Montenerodomo, 82,44%

Monteodorisio: Catia Di Fabio, Nuovo Agire, 71,28%

Mozzagrogna: Tommaso Schips, Uniti per Crescere, 58,36%

Orsogna: Ernesto Salerni, Orsogna Rinasce Insieme, 66,37%

Paglieta: Ernesto Graziani, Progetto Comune, 52,87%

Palmoli: Giuseppe Rosario Masciulli, Rinnovamento, 84,84%

Palombaro: Consuelo Di Martino, Un Futuro per Palombaro, 65,11%

Pennapiedimonte: Levino Di Placido, Lista Il Cambiamento, 85,51%

Perano: Gianni Bellisario, Perano Nuova, 93,72%

Poggiofiorito: Remo D’Alessandro, Un Futuro Comune, 51,89%

Pollutri: Nicola Mario Di Carlo, Per Cambiare, 50,99%

Pretoro: Diego Valerio Giangiulli, Pretoro in Comune, 80,89%

Rapino: Rocco Micucci, Insieme, 51,05%

Roccaspinalveti: Claudia Fiore, Roccaspinalveti nel Cuore, 56,29%

San Buono: Nicola Zerra, Alternativa per San Buono, 51,32%

San Giovanni Lipioni: Nicola Rossi, Uniti si Può, 87,39%

Santa Maria Imbaro: Maria Giulia Di Nunzio, Santa Maria Imbaro per Tutti, 85,04%

Schiavi di Abruzzo: Luciano Piluso, Uniti per Schiavi, 79,16%

Taranta peligna: giovanni Paolo Rosato, viviamo Taranta, 51,14%

Tornareccio: Nicola Iannone, Insieme per Tornareccio, 61,28%

Torrebruna: Angela Cristina Lella, Crescer Insieme, 77,41%

Torrevecchia Teatina: Francesco Seccia, Uniti per Torrevecchia, 62,19%

Treglio: Massimiliano Berghella, Treglio Futura, 71,62%

Vacri: Piergiuseppe Mammarella, Unitipervacri, 57,89%

Villalfolsnsina: Mimmo Budano, Villalfonsina di Tutti, 65,42%

Villamagna: renato Giovanni Sisofo, La Vera Svolta per Villamgana, 57,75%

Provincia di L’Aquila

Capistrello: Francesco Cicciotti, Partecipazione e Sviluppo, 38,97%

Introdacqua: Christian Colasnte, Solidarietà e Progresso, 59,83%

Pacentro: Guido Angelilli, Rinnovamento, 52,97%

Rocca Di Mezzo: Mauro Di Ciccio, Uniti per Domani, 40,54%

San Pio Delle Camere: Pio Feneziani, Continuità e Forza, 59,95%

Santo Stefano Di Sessanio: Fabio Santavicca, Obiettivo Comune, 86,75%

Trasacco: Cesidio Lobene, Per Crescere Insieme, 67,67%

Provincia di Pescara

Abbateggio: Gabriele Luciano Di Pierdomenico, Uniti per Abbateggio, 67,11%

Bolognano: Guido Di Bartolomeo, Insieme per un Impegno Comune, 59,84%

Cappelle Sul Tavo: Lorenzo Ferri, Cappelle Nel Cuore, 67,74%

Ceramanico Terme: Luigi De Acetis, Cambiamo Caramanico, 53,48%

Castiglione A Casauria: Biagio Pietro Petrilli, Crescere Insieme, 47,38%

Catignano: Enrico Valentini, Memoria e Futuro, 62,91%

Città Sant’Angelo: Matteo Perazzetti, Siamo Città Sant’Angelo, 54,01%

Civitaquana: Progetto Comune, Arnaldo Palumbo, 69,40%

Corvara: Guido Di Persio-Marganella, Uniti per Corvara, 52,20%

Farindola: Ilario Lacchetta, Insieme per Farindola, 58,90%

Lettomanoppello: Simone Romano D’Alfonso, Lettomanoppello in Comune, 57,14%

Montebello di Bertona: Gianfranco Macrini, Al Servizio Del Cittadino, 55,56%

Montesilvano: Ottavio De Martinis, coalizione di centrodestra, 66,96%

Moscufo: Claudio De Collibus, Insieme per Moscufo, 62,93%

Pescara: Carlo Masci, coalizione di centrodestra, 51,33%

Rosciano: Simone Palozzo, Rosciano Unita, 59,26%

Salle: Davide Morante, Insieme Possiamo, 50,6%

Torre de’ Passeri: Antonino Linari detto Antonello, Ricominciare Torre, elezione non valida

Vicoli: Catia Campobasso, Uniti per cambiare, 85,46%

Provincia di Teramo

Ancarano: Pietrangelo Panichi, Civica Ancaria, 100%

Arsita: Catiuscia Cacciatore, Territorio e Tradizione, 90,04%

Campli: Federico Agostinelli, A Tutto Campli, 62,16%

Canzano: Maria Marsilii, La Nostra Canzano, 48,09%

Castiglion Messer Raimondo: Vincenzo D’Ercole, Il Paese Che Vorrei, 58,20%

Cellino Attanasio: Giuseppe Del Papa detto Pino, Idee in Comune, 64,62%

Cermignano: Febo Di Berardo, Insieme per la Rinascita, 50,99%

Colledara: Manuele Tiberi, Colledara si Rinnova, 64,62%

Corropoli: Dantino Vallese, Corropoli Cresce, 77,98%

Fano Adriano: Luigi Servi, Senso civico, 60,81%

Giulianova: ballottaggio tra Jwan Costantini e Pietro Tribuiani

Montefino: Ernesto Piccari, Uniti per Montefino, 60,44%

Morro D’Oro: Romina Sulpizii, Unirti per Morro D’Oro, 61,84%

Mosciano Sant’Angelo: Giuliano Galiffi, Mosciano Democratica, 55,47%

Penna Sant’Andrea: Severino Serrano, un impegno Per il Futuro, 52,09%

Pineto: Robert Verrocchio, Scegliamo Pineto!, 36,14%

Rocca Santa Maria: Lino Di Giuseppe, Amministrare Col Cuore, 96,50%

Sant’Egidio Alla Vibrata: Elicio Romandini, Insieme per Sant0Egidio, 58,06%

Sant’Omero: Andrea Luzii, Sant’Omero Che Vogliamo, 55,98%

Torano Nuovo: Anna Ciammariconi, Bella Torano Nuova, 63,94%

Torricella Sicura: Daniele Palumbi, Torricella nel Futuro, 66,96%

Tossiccia: Emanuela Rispoli, Progresso Democratico, 100%

Abruzzo

La Gdf di Chieti sequestra 31mila articoli scolastici contraffatti 

Published

on

CHIETI – Il Comando Provinciale di Chieti della Guardia di Finanza ha sequestrato in diverse operazioni circa 31.000 articoli di cancelleria, di abbigliamento e di vario genere nell’ambito di un ampio piano finalizzato a prevenire e contrastare il commercio di materiale contraffatto, non sicuro e dannoso per la salute.

Quattro le persone denunciate per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, altrettante quelle segnalate alla Camera di Commercio per violazioni al Codice del Consumo.

I militari del Gruppo Chieti, in un’attività commerciale di San Giovanni Teatino hanno sequestrato oltre 1.000 articoli scolastici tra compassi, matite acquerello e colorate, pinze di legno, set acquerelli, colori acrilici, pasta in lattice e colorata non conformi agli standard di sicurezza previsti dalla normativa europea e nazionale.

Come riporta l’Ansa, le Fiamme Gialle della Tenenza di Ortona, in due esercizi commerciali di Vasto e Rocca San Giovanni, hanno sequestrato circa 5.000 articoli contraffatti, tra cui capi di abbigliamento a marchio “Ralph Lauren” e carte da gioco “Uno” e “Pokemon”. I controlli sulla Costa dei Trabocchi hanno portato al sequestro di oltre 25.000 prodotti tra abbigliamento, articoli di merchandising, accessori scolastici, per l’ufficio e decorativi, e bigiotteria che riportavano loghi o marchi contraffatti.

L’attività investigativa è ora rivolta alla ricostruzione della filiera del falso per individuare i centri di stoccaggio presenti in Italia e all’esame della posizione fiscale delle persone coinvolte. Il comandante di Chieti, colonnello Michele Iadarola, ha evidenziato come “questi risultati di servizio confermino l’elevato e costante livello di attenzione della Guardia di Finanza nel contrastare la diffusione di prodotti non conformi agli standard di sicurezza, contribuendo a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza”. L’ufficiale ha sottolineato “che la contraffazione è un moltiplicatore d’illegalità e alimenta i circuiti sommersi del lavoro nero, dell’evasione fiscale, del riciclaggio e della criminalità organizzata”.

Continue Reading

Chieti

Per la prima volta la Costa dei Trabocchi ospita i mondiali di pesca con la canna

Published

on

mondiali-di-pesca-con-la-canna

Le competizioni del 5° Campionato Mondiale Master di Surf Casting, i mondiali di pesca con la canna, sono cominciate oggi a Francavilla al Mare e si terranno a Fossacesia, Vasto, e Casalbordino fino a venerdì 7 ottobre.

CHIETI – La Costa dei Trabocchi costellata di canne da pesca. E’ l’immagine che si prospetta a partire dalle 16 di questo pomeriggio, ora di inizio del 5° Campionato Mondiale Master di Surf Casting, i mondiali di pesca con la canna, organizzato dalla Federazione Italiana Pesca (Fipsas) di Chieti che vede coinvolti circa 60 atleti provenienti dal Portogallo, dalla Croazia, dall’Inghilterra, dalla Spagna, dalla Germania e dall’Italia.

Uno spettacolo non usuale per il pubblico in questo ultimo scorcio di bella stagione che potrà avvicinarsi, anche se con molta attenzione e con la dovuta distanza, agli atleti che si cimentano nella pesca con lo strumento romantico per eccellenza: una lunga canna che può lanciare fino a 150 metri in mare dalla riva . Tutto nel pieno rispetto dell’ambiente e soprattutto dei pesci che dopo essere stati presi vengono velocemente misurati dal giudice di gara, che affianca i vari team, il quale con una tabella di comparazione trasforma i centimetri in punteggio e restituisce poi al mare la sua fauna. In questo periodo, dicono i tecnici, si pescano soprattutto mormore, orate e occhiate.

Oggi hanno preso avvio le gara dei mondiali di pesca con la canna, alle ore 16 ( fino alle ore 20), sulla costa di Francavilla a Mare, domani alla stessa ora sarà la volta di Fossacesia, mercoledì di Vasto, giovedì di Casalbordino e venerdì mattina, ultimo giorno di gare, di nuovo si torna a Fossacesia ma di mattina. La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì alle 18 nel teatro La Sirena di Francavilla.

Ieri mattina lungo il corso di Ortona si è svolta la cerimonia inaugurale della manifestazione. Tutti i componenti delle squadre hanno sfilato con le loro bandiere fino Piazza della Repubblica, dove sono stati eseguiti tutti gli inni delle nazioni in gara. Hanno partecipato anche rappresentanti politici e della Federazione Italiana Pesca (Fipsas) di Chieti organizzatrice dell’evento con il patrocinio della Regione Abruzzo e di tutte le città coinvolte, oltre alle autorità militari della Città di Ortona. Preziosa anche la collaborazione degli studenti dell’Istituto Nautico di Ortona “Acciaiuoli-Enaudi” e dei giovani atleti della Lega Navale sezione di Ortona.

L’Italia è presente con due team, ognuno con 5 atleti che pescano con la canna da riva. I campioni in carica da battere sono gli atleti del Portogallo che hanno vinto il Mondiale dello scorso anno.

Continue Reading

Chieti

Il Giro d’Italia 2023 partirà in Abruzzo, a Fossacesia la “Grande Partenza”

Published

on

Giro d'Italia-2023-Grande-Partenza-Fossacesia-Abruzzo-Costa-dei-Trabocchi

Tre tappe abruzzesi al Giro d’Italia 2023, arrivato alla 106^ edizione, che partirà da Fossacesia il prossimo 6 maggio e che toccherà tutte le province d’Abruzzo.

L’AQUILA – Le indiscrezioni dei giorni scorsi sono state confermate nella conferenza stampa di questa mattina. Il Giro d’Italia 2023 partirà in Abruzzo, più precisamente da Fossacesia dove avverrà la “Grande Partenza”. La centoseiesima edizione della corsa ciclistica più amata dagli italiani, e tra le più seguite al mondo, partirà il prossimo 6 maggio. La splendida Costa dei Trabocchi è la cornice scelta per ospitare la prima tappa della Corsa Rosa, una crono individuale di 18,5 chilometri che terminerà ad Ortona.

Alla cerimonia di presentazione, oltre ai sindaci dei comuni che saranno attraversati dalla carovana rosa, il Presidente di Regione Abruzzo Marco Marsilio, il Direttore del Giro, Mauro Vegni e il Direttore Generale della RCS Sport, Paolo Bellino.

La “Grande Partenza” da Fossacesia a Ortona non sarà l’unica tappa abruzzese del Giro d’Italia 2023, che toccherà tutte le province della Regione. La seconda tappa, che oltretutto attraverserà nuovamente Fossacesia, è la Teramo-San Salvo, mentre la terza partirà da Vasto e si dirigerà a sud, ma ancora non è stata fissato l’arrivo. La settima tappa infine, si concluderà con una salita sul Gran Sasso.

«La “Grande Partenza” dalla nostra città è un evento storico per Fossacesia, straordinario sia per il valore sportivo, che per l’imponente ricaduta mediatica e turistica  – afferma a caldo il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio – Se c’è uno sport capace di presentare sul palcoscenico internazionale un territorio con le sue bellezze e le sue tipicità, questo è il ciclismo. Dovremmo essere quindi capaci di cogliere appieno la grande opportunità che ci è capitata. Sarà anche l’occasione per ricordare al mondo intero Alessandro Fantini, una delle figure simbolo dello sport regionale, protagonista dal 1948 al 1961 di successi dal valore assoluto nel ciclismo a cui Fossacesia ha dedicato la sua piazza principale e lo scorso anno, le sue spoglie, per 60 anni custodite a Brescia, sua città d’adozione, sono ritornate nella terra d’origine. Ma questa è anche la città nella quale amava soggiornare in estate Gino Bartali, al quale è intitolata una strada del lungomare della Marina».

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.