Europee: Salvini tinge le rosse Marche di verde. Lega primo partito

Salvini, Lega. Elezioni Europee 2019 (Il Martino - ilmartino.it -)

ANCONA – Dal 3% del 2014 al 37,98% del 2019. Salvini stravince, e ridipinge le Marche con i suoi colori.

Una Regione tipicamente del centrosinistra cambia rotta, i suoi cittadini concedendo al partito ‘Salviniano’ 291.061 voti rendendolo la prima forza politica del territorio marchigiano.

Il Partito Democratico infatti crolla al secondo posto con 170.596 voti, il 22% rispetto al 45,45% del 2014 dove ebbe 361.463 preferenze. L’unica nota positiva è che ha avuto un lieve recupero rispetto alle Politiche del 2018.

Il M5S, da primo partito alle politiche del 2018, passa alla terza posizione con il 18,43% (141.239 voti), un allontanamento sostanziale dei suoi elettori rispetto anche alle europee ​del 2014 dove ricevette 194.927 voti, equivalenti al 24,51%.

In quarto luogo c’è da sottolineare il 5,83% (44.644 voti) di Fratelli D’Italia che riesce a superare, anche di poco, Forza Italia che si aggiudica il 5,53% corrispondenti a 42.381 preferenze.

Infine si evidenzia nelle Marche un calo di affluenza rispetto alle europee di 5 anni fa, si è passato dal 65,48% del 2014 al 62,14% del 2019.