Le suore di clausura di San Benedetto ‘stendondo un lenzuolo’ a Salvini: ‘Lo avete fatto a me’

San Benedetto, Antonio Spadaro. Striscione Suore di Clausura. 'Lo avete fatto a me' (Il Martino - ilmartino.it -)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – ‘Lo Avete Fatto a me‘, è questa la frase estratta dal vangelo Secondo Matteo, che le 5 clarisse del monastero di ‘Santa Speranza’ di San Benedetto marchiano su un lenzuolo legato venerdì scorso nella cancellata del convento.

Lo striscione diventato virale in internet, tramite la condivisione di un social network di Antonio Spadaro, direttore della rivista ‘Civiltà Cattolica’, sembrerebbe una protesta da parte delle suore contro le politiche di Salvini. Un palese atto di disaprovazione che  in questo momento dilaga in tutta Italia, una sorta di moda, giornalisticamente parlando è not come ‘protesta degli striscioni’.

Ma a placare le poliche arrivano subito le smentite della badessa del monastero, suor Graziana, che tramite stampa (Corriere della Sera) dichiara che non è stato un ‘grido’ di protesta contro il vice presidente del consiglio, ed afferma: ‘Ma figuriamoci quella è la parola del Vangelo, che è semplicemente la guida della nostra vita’.

Sarà una svista, o un monito, ma le parole del Vangelo parlano chiaro: ‘Quello che avrete fatto a ognuno di loro, lo avrete fatto a me’.