Le Stagioni del CEA, ”Chiare, fresche e dolci acque”: a Cortino escursione alla scoperta dell’ecosistema fluviale

Domenica 23 giugno, incontro presso il CEA. Escursione gratuita, obbligatorio prenotare

CORTINO – Quattro le escursioni organizzate e promosse dal Centro di Educazione dell’Ambiente del WWF Monti della Laga. Tali centri, presenti in tutta Italia, sono luoghi d’elezione in cui si promuove una nuova sensibilità nei confronti dell’ambiente. Svolgono un’esperienza educativa di campo, molto pratica e diretta, immersi in un ambiente naturale ed umano ricco e coinvolgente.

L’acqua è solo una delle componenti di un ecosistema fluviale che assieme alle rive, all’alveo ed agli apporti esterni influenzano la capacità di mantenimento degli equilibri consolidati della flora e della fauna. Il fiume è un ambiente estremamente complesso che scambia continuamente energia e materia con gli altri ambienti terrestri circostanti ed è per questo che viene considerato un “ecosistema aperto”. Tutte le azioni che portano a semplificare o a ridurre tale complessità tendono anche a ridurre l’efficienza di trasformazione dell’energia all’interno del sistema stesso. Un ecosistema fluviale può subire, a seguito di eventi di origine naturale o antropica, mutazioni dell’equilibrio idrologico-morfologico che si riverberano più in generale su quello ecologico.

Alla scoperta dell’ecosistema fluviale del Monti della Laga: l’appuntamento è dunque per domenica 23 giugno alle ore 9 presso il centro CEA; la partenza è prevista per le 9,30. Il laboratorio si terrà alle ore 11, mentre il pranzo al sacco alle 13. Piccola sosta di ristoro fini alle 14, 30: si riparte poi sino alle 16,30, quando si farà ritorno al CEA per la fine dell’attività.

L’escursione non presenta difficoltà tecniche; indossare abbigliamento adeguato e portare con sé borraccia d’acqua. Obbligatorio prenotare al 339 2597935.