fbpx
Connect with us

Ancona

Senigallia, strangolò la madre, assolto perché non in grado di intendere e di volere

Published

il

SENIGALLIA – In preda ad un raptus, prima la colpì alla nuca con un phon, poi strangolò la madre con un guinzaglio per cani. Rimase a lungo a vegliare il corpo della donna, alla quale era molto legato. Non ha mai saputo motivare il suo gesto. Al Gip disse di ricordarsi solo di averla colpita.

Il macabro episodio avvenne nel novembre del 2017. Oggi il Gup di Ancona Francesca De Palma ha emesso la sentenza al termine dell’udienza preliminare, celebrata con rito abbreviato. Gianluca Barruca, di 46 anni, è stato assolto perché non era in grado di intendere e di volere.

Uccise la madre Graziella Pasquinelli di 73 anni, in un momento di follia. Soffriva di depressione distruttiva con delirio di rovina verso gli altri e verso sé stesso. Dopo il divorzio, avvenuto un paio di anni prima, era tornato a vivere con la madre. Era molto noto in città, dove gestiva un negozio di calzature.

Proprio il fatto che l’esercizio fosse rimasto chiuso tutto il giorno, spinse i famigliari a lanciare l’allarme. Il corpo della donna venne ritrovato solo a sera. L’uomo non era in casa, ma gli inquirenti avevano già formulato l’ipotesi poi confermata dall’autopsia.

Gianluca Barruca adesso dovrà affrontare un percorso di cura, della durata di 3 anni, presso una struttura che sarà individuata dal dipartimento di Salute Mentale. Al termine di questo periodo, una nuova perizia stabilirà se potrà tornare in libertà o se invece il ricovero dovrà prolungarsi.

Ancona

L’esistenza del Covid è a termine. Decede per la sesta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La scia della ‘bellezza dostoevskijana’ continua. Il Gores (il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) dichiara e palesa nel suo aggiornamento quotidiano che oggi, come ieri, non c’è stato nessun decesso da Covid-19 nel territorio marchigiano.

Le Marche rivedono la luce e la loro meravigliosa vitalità.

Continua a leggere

Ancona

Nuova tragedia in casa Covid, il virus si spegne per la quinta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La famiglia Covid sta vivendo il suo momento più tragico. Subisce un nuovo lutto in casa, visto che nelle ultime 24 ore il virus è deceduto per la quinta volta quest’anno. Lo rende noto, e lo afferma, il Gores, il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria, che tramite il suo aggiornamento quotidiano fa di nuovo sperare e vivere il popolo marchigiano, e non solo.

La tabella di ieri, 29 maggio 2020.

Continua a leggere

Ancona

30 maggio, Fase 2, Marche: la percentuale dei nuovi contagi

Situazione in tempo reale: ore 9 di sabato 30 maggio.

Luigi Tommolini

Published

il

Quattro* (4, ieri 4) i nuovi contagiati su 586 (ieri 750) test effettuati.

E’ questo il risultato reso noto dal GORES (Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie) questa mattina alle ore 9.

Dunque, la percentuale dei nuovi contagi rilevati è dello 0,68% (ieri 0,53%).

(*)  3 della provincia di Pesaro Urbino e 1 della provincia di Ancona.


Dati Ufficiali GORES ore 9 del 30 maggio (Clicca Qui)


Fonte: Regione Marche


Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone