fbpx
Connect with us

Abruzzo

Teramo, ordinanza per la prevenzione degli incendi

Pubblicato

il

TERAMO – E’ stata emanata una Ordinanza relativa alla prevenzione degli incendi. Fino al 30 settembre prossimo, è disposto il divieto di
a) accensione di fuochi su tutti i terreni condotti a coltura agraria, pascolo o incolti e/o in qualunque luogo che per le sue caratteristiche sia pericoloso per lo sviluppo di incendi; 
b) far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, nonché compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio nelle zone boschive; 
c) inoltrare autoveicoli dotati di marmitta catalitica oltre il ciglio della strada, sui prati o nei boschi; 
d) nelle discariche private è vietata la combustione di rifiuti quali metodi di eliminazione degli stessi; eventuali incendi che dovessero comunque insorgere dovranno essere immediatamente spenti dal gestore; durante il periodo di grave pericolosità, gli enti gestori quale misura atta a evitare il propagarsi di eventuali incendi provvederanno a creare intorno alle zone di discarica una fascia di almeno 40 metri sgombra da sterpi, erbe secche o altro materiale infiammabile; è obbligatorio, inoltre, procedere alla sistematica ricopertura dei rifiuti con materiale inerte
e) l’accensione di fuochi entro il limite di 200 metri dell’estremo margine del bosco; 
f) gettare dai veicoli in movimento fiammiferi, sigari o sigarette accese.
 
Oltre ciò, i possessori di boschi, terreni agrari, prati, pascoli ed incolti, hanno l’obbligo di mettere in atto tutte le azioni necessarie ad evitare il possibile insorgere e la propagazione di incendi adottando i seguenti interventi preventivi
a) pulizia a propria cura e spese dei terreni mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica, in particolar modo provvedendo alla rimozione di rifiuti, sterpaglie e quant’altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo per tutto il periodo estivo, condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi; i predetti interventi di pulizia dovranno comunque essere effettuati entro e non oltre 7 giorni dalla pubblicazione dell’Ordinanza e, se necessario, ripetuti durante la stagione estiva; 
b) pulizia da sterpaglie, vegetazione in genere per i terreni ubicati a ridosso delle linee ferroviarie fino a 20 metri dal confine ferroviario oltre alla rimozione di eventuali covoni di cereali o foraggio. E’ fatto obbligo di circoscrivere i medesimi fondi coltivati e appena mietuti, con una striscia di terreno solcato larga non meno di 5 metri che dovrà essere costantemente tenuta priva di seccume vegetale; 
c) pulizia da sterpaglie e vegetazione secca in genere per una fascia di larghezza non inferiore a 10 metri in prossimità di strade pubbliche e private e terreni boschivi, nonché in prossimità di fabbricati ed in prossimità di lotti interclusi; 
d) ripulitura da parte degli Enti proprietari della vegetazione erbacea e/o arbustiva presente lungo le scarpate stradali; 
e) pulizia, per un raggio non inferiore a 5 metri, dell’area circostante i serbatoi di impianti esterni di combustibili liquidi. 

Abruzzo

Coronavirus Abruzzo, dati aggiornati al 29 novembre: oggi 39 nuovi positivi e 174 guariti

Pubblicato

il

PESCARA – Sono 39 (di età compresa tra 10 e 77 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 87502.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi (di età compresa tra 69 e 91 anni, tutti residenti in provincia di Teramo) e sale a 2589

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 80740 dimessi/guariti (+174 rispetto a ieri).  

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 4173* (-138 rispetto a ieri). 

*(nel totale sono ricompresi anche 753 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche)

109 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica;10 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri4054(-142 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 806 tamponi molecolari (1577706 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 4904 test antigenici (1330676). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.68 per cento. 

Del totale dei casi positivi, 22274 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+3 rispetto a ieri), 22011 in provincia di Chieti (-2 per riallineamento), 20791 in provincia di Pescara (+9), 21578 in provincia di Teramo (+30), 707 fuori regione (+1) e 141 (-2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro, il Consiglio Comunale approva all’unanimità il progetto di fattibilità del collegamento ciclopedonale sul Tronto

Pubblicato

il

MARTINSICURO – Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale di Martinsicuro è stato approvato all’unanimità il progetto di fattibilità tecnica ed economica del collegamento ciclopedonale sul fiume Tronto con il contestuale atto di indirizzo per la variante puntuale al PRG vigente per l’inserimento nella viabilità di previsione del suddetto collegamento. 

Ora gli uffici dell’Ente potranno procedere all’avvio delle procedure e alla predisposizione degli atti propedeutici e finalizzati all’adozione ed approvazione del Piano Particolareggiato di iniziativa pubblica per l’introduzione del collegamento ciclopedonale sul fiume Tronto nella viabilità di previsione del vigente PRG, sulla base della documentazione allegata al Progetto di fattibilità tecnica ed economica di cui al Decreto TTF n. 45 del 26/06/2021.

Si tratta di un ulteriore importante passo in avanti che ci porterà alla realizzazione di una infrastruttura strategica per la nostra città e a lungo attesa dalle comunità di Martinsicuro e San Benedetto del Tronto” sottolineano, a nome dell’Amministrazione truentina, il Sindaco Massimo Vagnoni ed il Consigliere con delega all’Urbanistica Alessandra Pulcini. “Continueremo la nostra azione di supporto e stimolo verso la struttura tecnica che si sta occupando della redazione della proposta progettuale affinché venga avviata al più presto la gara per l’esecuzione dei lavori. Contestualmente stiamo lavorando affinché, all’interno dei finanziamenti della ciclovia adriatica, venga inserita la riqualificazione del lungofiume che si dovrà collegare in maniera adeguata con il ponte”.

Continua a leggere

Abruzzo

Elezioni provinciali Teramo, la maggioranza a Martinsicuro propone la candidatura di Casmirri

Pubblicato

il

municipio martinsicuro

MARTINSICURO – Alessandro Casmirri, Consigliere comunale con delega allo sport a Martinsicuro, è candidato per le prossime elezioni in seno alla Provincia di Teramo. <<Il gruppo di maggioranza ha accolto con piacere la volontà espressa dal Consigliere Casmirri di presentare la propria candidatura in vista delle elezioni provinciali del prossimo 18 dicembre in via Milli – dichiara il primo cittadino Massimo Vagnoni – si tratta di un appuntamento importante e riteniamo che Martinsicuro debba concorrere ad avere, in seno al Consiglio Provinciale, un proprio rappresentante che faccia sentire la voce e le istanze del nostro territorio e dell’intera Val Vibrata>>.

<<Ci tengo a ringraziare tutti i consiglieri di maggioranza per aver accettato la mia candidaturacome riferimento del nostro territorio per poter rappresentare, al meglio, la comunità di Martinsicuro>>dichiara Alessandro Casmirri. <<Spero di poter essere il referente in Provincia della mia città, della costa teramana e dell’intero comprensorio vibratiano, certo che grazie ad una rappresentanza forte riusciremo a riportare importanti risultati>>.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy