Fermo, il Lido San Tommaso ha il suo nuovo belvedere

Fermo, inaugurazione del belvedere del Lido San Tommaso (Il Martino - ilmartino.it -)

FERMO – Uno spazio recuperato, un’area già molto apprezzata. È il nuovo belvedere di Lido San Tommaso in via Ugo la Malfa, uno spazio di 240 metri quadrati completamente rinnovato, delimitato dagli scogli, con panchine, rastrelliera per le biciclette, un percorso pedonale, parcheggio laterale.

Un’opera che ha visto insieme il Comune di Fermo e le strutture ricettive Baiadosol e Acquachiara e che venerdì, 5 luglio, è stata ufficialmente inaugurata.

Dopo la benedizione impartita dal parroco Don Sebastiano Serafini, il taglio del nastro con il Sindaco Paolo Calcinaro – presenti anche gli assessori Ingrid Luciani, Alessandro Ciarrocchi e Mirco Giampieri – che ha parlato di un’operazione importante che è stata portata avanti e che ha avuto questo bel risultato, di recupero di un’area necessario per la costa, un significativo tassello anche per l’economia ricettiva della città.

Presenti i titolari delle strutture, i fratelli Marcello e Maurizio Santinelli per Baiadosol, Fabrizio Trasarti e Caterina Minnucci per Acquachiara, la ditta esecutrice Marchionni, uno dei progettisti Rocco Papa Achilli.

Un ‘affaccio’ sul mare – conlude il comunicato del Comune di Fermo – che è stato particolarmente apprezzato sia dai residenti che dai turisti, anche da quelli che da anni frequentano la costa fermana, un sito che per il suo straordinario panorama sul mare è location naturale di foto ricordo per coppie di sposi e turisti.