fbpx
Connect with us

Ancona

Pallanuoto femminile: accolta in Regione la ‘Vela Nuoto Ancona’ promossa in A1

Pubblicato

il

Regione Marche. Anna Casini, Vela Nuoto Ancona. Pallanuoto (Il Martino - ilmartino.it -)

ANCONA – Le campionesse marchigiane della pallanuoto promosse in serie A1 sono state accolte questa mattina in Regione dalla vicepresidente Anna Casini che si è complimentata per il risultato storico.

Siete un modello per le Marche, un esempio per tutti i giovani – ha dichiarato la vicepresidente – nel mondo dell’effimero dimostrate che gli obiettivi di possono raggiungere con fatica, impegno e competenza. Siamo orgogliosi del vostro successo raggiunto grazie alla forza di volontà, strategia e collaborazione, in un gioco di squadra che, quando è al femminile – ha rimarcato – diventa davvero imbattibile, e infatti ha permesso alla pallanuoto marchigiana di raggiungere la vetta più alta del massimo campionato’. 

Regione Marche - Anna Casini, Vela Nuoto Ancona. Pallanuoto (Il Martino - ilmartino.it -)Accompagnate dal presidente regionale della Federazione italiana nuoto, Fausto Aitelli, dal presidente e dall’allenatore della società sportiva Vela Nuoto Ancona, Igor Pace e Milko Pace, dalla loro capitana, Francesca Pomeri (medaglia d’argento alle olimpiadi del 2016 a Rio De Janeiro), le atlete marchigiane sono: Elena Altamura, migliore realizzatrice con 53 reti, Aurora Andreoli, Giulia Bersacchia, Jara Borghetti, Luna Conti, Valeria de Matteis, Norma di Liberto, Teresa di Martino, Michela Ferretti, Giulia Fiore, Cecilia Leone, Elisa Quattrini, Silvia Santini, Lisa Strappato, Elena Vecchiarelli e la canadese Yasmine Rachid.

Quello raggiunto è un traguardo voluto, inseguito, sognato da tre anni a questa parte: la squadra, superando la Rari Nantes Bologna, si è  guadagnata la promozione nel massimo campionato nazionale, prima e  unica squadra finora di pallanuoto marchigiana, sia maschile sia femminile. ‘Un percorso che parte da lontano, che rispecchia la mission della società, con tutte o quasi ragazze nostre, che vengono dal nostro vivaio’ hanno rilevato il presidente regionale Aitelli e il presidente della Vela Nuoto Pace.

Scheda Allegata (Nel comunicato della Regione)

La società:  Vela Nuoto Ancona è stata fondata il primo aprile 1902 e affiliata alla federazione italiana nuoto dal 1961; collare d’oro Coni nel 2016, stella d’oro Coni nel 2001, stella d’argento nel 1996 e stella di bronzo nel 1978.

La squadra: promossa nel 2004 in serie B; promossa una prima volta nel 2009 in serie A2 e, dopo una retrocessione, promossa ancora in A2 nel 2013. Nel 2017 e nel 2018 vince il campionato di A2, ma perde le partite decisive dei playoff per la promozione in A1. Tra il 2013 e il 2015 una buona parte delle componenti la squadra si piazzano tra il 4° e il 6° posto delle finali nazionali dei campionati giovanili under 15 e under 17.
A diciassette anni dall’esordio in serie C, la prima squadra ha disputato in totale 283 incontri (159 vittorie, 104 sconfitte e 20 pareggi). Considerando tutte le competizioni senior e giovanili, ben 122 ragazze hanno indossato la calottina della Vela Nuoto in 718 partite ufficiali.

È stata la settima stagione in serie A2: sotto la guida tecnica di Davide Nardella, Milko Pace, Andrea Orazi, Elena Magrini e Elena Russo, il bilancio complessivo è di 140 partite giocate (78 vittorie, 54 sconfitte e 7 pareggi), con 1.319 reti segnate e 1.116 reti subite.

Campionato 2018/2019: la squadra ha disputato il campionato di serie A2 girone sud vincendo tutte le partite in programma e pareggiandone soltanto una; si è perciò qualificata ampiamente prima nel suo girone acquisendo il diritto di confrontarsi, nei playoff, direttamente con la terza classificata del girone nord, ovvero la Rari Nantes Bologna. Ha vinto ancora entrambe le partite, la prima alla piscina del Passetto di Ancona per 10 a 6 e la successiva a Bologna per 11 a 8. Si è così guadagnata la promozione nel massimo campionato nazionale.

Campionato 2019/2020: la vela nuoto Ancona troverà, a partire da ottobre, le squadre avversarie di Trieste, Milano, Padova, Verona, Rapallo, Bogliasco, Firenze, Roma e Catania, prima nella Coppa Italia e quindi nel campionato.

Ancona

Coldiretti Marche, carne di maiale sicura ma la peste suina penalizza il settore: “Interventi immediati”

Pubblicato

il

ANCONA – “La Peste suina africana può infettare gli animali ma non è trasmissibile agli essere umani senza contare che i controlli a cui sono sottoposti gli allevamenti sono ferrei in Italia a tutela della salute dei consumatori”. Così Maria Letizia Gardoni, presidente di Coldiretti Marche, all’indomani del blocco dell’export della carne di maiale e derivati alle frontiere di Svizzera, Kuwait, Cina, Giappone e Taiwan come risposta ai casi di Psa sui cinghiali riscontrata in Piemonte e in Liguria. Un’ulteriore penalizzazione per il settore nelle Marche visto che parliamo di esportazioni di carne lavorata e conservata e prodotti a base di carne per un valore di circa 200 milioni di euro nel 2020. “Siamo costretti ad affrontare questa emergenza perché è mancata l’azione di prevenzione e contenimento come abbiamo ripetutamente denunciato in piazza e nelle sedi istituzionali di fronte alla moltiplicazione dei cinghiali che invadono città e campagne da nord a sud dell’Italia dove si contano ormai più di 2,3 milioni di esemplari” dicono da Coldiretti. “Bene ha fatto la Regione Marche, con l’assessore Carloni, ad attivare un tavolo per prevenire focolai anche qui nelle Marche dove finalmente si vede un cambio di passo nell’affrontare la questione della fauna selvatica, in sovrannumero e causa di danni ingenti all’agricoltura e pericolosa per l’incolumità pubblica” aggiungono gli agricoltori.

Continua a leggere

Ancona

Screening per studenti scuole superiori: 15 postazioni attive nel weekend nelle Marche

Pubblicato

il

ANCONA – Come annunciato, si svolgerà questo fine settimana, tra sabato 15 e domenica 16, lo screening gratuito volontario per gli studenti delle scuole superiori delle Marche. Saranno 15 le postazioni individuate nelle 5 Aree Vaste nelle quali si potrà avere accesso senza prenotazione. Un grande sforzo organizzativo di Regione e Asur, impegnate assiduamente con le altre aziende sanitarie a portare avanti la campagna vaccinale, per mettere in campo questa iniziativa volta ad offrire agli studenti uno strumento in più per poter frequentare la scuola in sicurezza. Una risposta molto incoraggiante quella della fascia 14 – 18 anni, che supera il 90% di somministrazione di prime dosi e oltre l’81% dei casi ha ricevuto anche la seconda dose: lo screening ha comunque l’obiettivo di proseguire l’anno scolastico appena ripartito in sicurezza. Dove possibile il punto screening sarà organizzato in modalità Drive Through.

Questo il programma:

–              Area Vasta 1

sabato 15         PESARO                 14.30 – 19.30    in via Lombardia,7

domenica 16     FANO                    8 – 13                ex CODMA Via Tommaso Campanella, 1

                            URBINO                8 – 13                                  a Medicina Legale e del Lavoro in via Sasso 70

–              Area Vasta 2

Domenica 16   ANCONA               8 -20                    Palarossini in via Cameranense

                           FABRIANO           9-14                     Protezione Civile di via Fornaci 108

                           FALCONARA        14-18                   Pinacoteca Francescana in Piazza S.Antonio

                           JESI                         8.30 – 16.30      Zona Zipa in via Dell’Industria

                          OSIMO                   9-15                     Pala Baldinelli in via Striscioni 82

                          SENIGALLIA          8-13                      Stadio Bianchelli in via Montenegro 21

–              Area Vasta 3

Sabato 15           MATELICA          10 – 12.30           Protezione Civile presso Località Cavalieri

Domenica 16    CIVITANOVA M.   8.30-12.30       Piazzale antistante Covid Hospital in via San Costantino

                            MACERATA – PIEDIRIPA   8-14     Via Teresa Noce 22              

–              Area Vasta 4     

Domenica 16     FERMO             8-14                        Fermo Forum in via Giovanni Agnelli

–              Area Vasta 5

Domenica 16    ASCOLI PICENO     8-14      Ospedale in via degli Iris

                          SAN BENEDETTO    8-14       vicino al Palazzetto in Viale dello Sport

Continua a leggere

Ancona

Record di vaccini nelle Marche: in un giorno somministrate più di 19 mila dosi

Pubblicato

il

ANCONA – “L’11 gennaio abbiamo somministrato 19.012 dosi di vaccino, un vero record per le Marche”. Ad annunciarlo è l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini che prosegue: “Questo è stato possibile grazie al grande impegno del personale sanitario sempre in prima linea nonostante siano passati due anni dall’inizio della pandemia”.
Delle oltre 19 mila dosi, 1716 sono state prime dosi: “Molti non si vaccinano per paura – spiega l’assessore – hanno solo quindi bisogno di spiegazioni e di essere rassicurati”.
Scendendo nei particolari, 6805 dosi sono state somministrate in provincia di Ancona, 3118 nell’ascolano, 2115 nel fermano, 3238 nel maceratese e 3735 in provincia di Pesaro-Urbino.
La fascia di età che ha ricevuto più prime dosi è stata quella 0-16, con 732 somministrazioni, seguita dalla fascia 50-59 con 251 (dall’8 gennaio e fino al 15 giugno 2022 è stabilito l’obbligo vaccinale per tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto i 50 anni di età, e dal 15 febbraio tutti i lavoratori over 50 del settore pubblico e privato per accedere al luogo di lavoro saranno tenuti ad esibire il super green pass). Le terze dosi sono state invece 15.419.
Intanto stamattina sono già partiti 2.300 sms a tutti quei soggetti col ciclo vaccinale in scadenza, 60 mila persone circa, che avevano una prenotazione assegnata per febbraio e marzo. Verranno ricontattati tutti al ritmo di circa 2 mila al giorno, per dare risposta a tutti i marchigiani in questa situazione.
Proseguono anche gli open day nei finesettimana di gennaio. “La strada da seguire è però quella della prenotazione – conclude Saltamartini – nel mese di gennaio ci siamo posti l’obiettivo di vaccinare 420 mila cittadini”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via Metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.

Privacy Policy