Tortoreto, imprenditore di Campovalano muore in spiaggia: probabile attacco cardiaco

TORTORETO – In una tranquilla domenica di fine agosto, un noto imprenditore teramano muore nello stabilimento Antares, sul lungomare di Tortoreto Lido.

Aveva 54 anni e produceva pigiami in un’azienda familiare a Campovalano.

L’uomo ha accusato un improvviso malore appena prima dell’ora di pranzo, ma a nulla è valso l’arrivo immediato dei soccorsi: è morto immediatamente.

Probabile infarto. I funerali si svolgeranno domattina alle 10,30 nella chiesa di San Pietro, a Campovalano. L’intera comunità è scossa.