fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Fermana-Samb 1-1, ma i rossoblu meritavano di più

Luigi Tommolini

Published

il

Pareggio molto stretto per i rossoblù di Paolo Montero.

In vantaggio dopo una decina di minuti con Cernigoi, al suo terzo gol in rossoblù, la Samb spreca con Frediani pochi minuti dopo il facile colpo del ko.

La Fermana a metà primo tempo trova la rete del pareggio con un’azione dalla sinistra dell’attacco canarino: il tiro di Liguori viene deviato davanti alla porta da Carillo che “spiazza” il portiere rossoblù.

La Samb matura altre occasioni per portarsi di nuovo in vantaggio con Cernigoi e Di Massimo, autore di una buona prestazione, ma il risultato non si schioda dall’1-1.

Primo pareggio stagionale per la Fermana, primo pareggio esterno per la Samb che mantiene la quinta posizione ma avrebbe sicuramente meritato l’intera posta in palio.

Mercoledì prossimo al “Riviera” ore 18:30 altri canarini…. quelli emiliani del Modena.

FORZA SAMB !!!!!

Luigi Tommolini



IL CAMMINO DEI ROSSOBLU



DAL SITO UFFICIALE DELLA SAMB CALCIO

Fermana-Samb 1-1

FERMANA (4-3-3) Gemello; Iotti, Comotto, Scrosta, Sperotto; Ricciardi (55′ Persia), Mantini (80′ Bellini), Urbinati; Petrucci (55′ D’Angelo), Cognini (64′ Maistrello), Liguori (55′ Bacio Terracino) A disp. Palombo, Mane, Manetta, Rolfini, Molinari, Fiumicetti, Tedone All. Destro

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Gelonese (90′ Bove), Angiulli, Frediani (90′ Trillò); Orlando (67′ Volpicelli), Cernigoi, Di Massimo (55′ Rocchi) A disp. Raccichini, Biondi, Trillò, Zaffagnini, Bove, Piredda, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo, Panaioli All. Montero

TERNA Arbitra Luigi Carella della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Antonio Severino (Campobasso) e Veronica Vettorel (Latina)

MARCATORI 12′ Cernigoi, 26′ Liguori

NOTE Ammoniti: 23′ Liguori, 29′ Petrucci, 39′ Gelonese, 50′ Comotto, 75′ Carillo, 81′ D’Angelo, 82′ Urbinati, 82′ Angiulli, 90’+6 Bellini

Pari e patta tra Fermana e Samb che si dividono la posta in palio. 1-1 con i gol siglati tutti nella prima frazione: a Cernigoi, a segno al 12′, risponde Liguori al minuto 26. Mister Montero ripropone gli stessi interpreti della vittoria casalinga di una settimana fa, ma tornano a disposizione, pronti a subentrare, sia Rocchi che Biondi. Pronti via e la Samb si fa subito propositiva e dall’asse Gemignani- Di Massimo- Frediani arrivano subito pericoli per la retroguardia canarina. Al 9′ Di Massimo allarga di tacco per Frediani, che rientra sul destro e prova il cross, respinto; la palla arriva Angiulli, che prova un esterno in controbalzo: fuori.
Il gol pare essere nell’aria e al 12′ arriva il vantaggio per i rossoblu: Miceli anticipa Cognini e serve di Di Massimo che di prima intenzione lancia Cernigoi nello spazio: l’atttaccante arriva a tu per tu con Gemello e di destro mette dentro. Un minuto dopo i rossoblu potrebbero subito raddoppiare con Frediani che arriva a tu per tu con il portiere, ma colpisce l’esterno della rete. Ancora un minuto dopo è Di Massimo ad avere una grande occasione, ma il suo destro è facile preda di Gemello. Al 21′ Di Massimo, grande prova la sua, riceve sulla trequarti e serve ancora una volta Cernigoi, che non arriva di un soffio. Nel momento migliore dei rossoblu, la Fermana perviene però al pareggio con Liguori che calcia in porta: tiro deviato da Carillo e Santurro è spiazzato. 1-1. La Samb prova a reagire ma Cernigoi al limite dell’area viene fermato da un gran recupero di Iotti. Si va quindi al riposo sul risultato di parità.
Nella ripresa calano i ritmi e al 49′ è la Fermana ad avere un’ottima occasione con Liguori che rientra sul destro ma mette fuori da buona posizione. La Samb risponde su punizione con Angiulli che mette in mezzo, la palla viene respinta da un difensore e arriva sui piedi di Orlando che prova un gran tiro al volo, ma Gemello si supera e salva in corner. Al 54′ Orlando, liberissimo a destra, serve una gran palla in diagonale per Cernigoi, che, a tu per tu con il portiere, si fa sporcare però la conclusione da Comotto. Montero richiama al 55′ Di Massimo e mette dentro Rocchi. Poco dopo in campo anche Volpicelli per Cernigoi. Al 69′ Volpicelli scende sulla destra e prova il cross, Gemello fa sua la sfera. I ritmi iniziano a scendere vistosamente, viste anche le condizioni non ottimali del terreno di gioco, la gara diventa molto più fisica e si sviluppa quasi tutta in mediana e il risultato resterà invariato fino al triplice fischio. Samb-Fermana finisce quindi 1-1 e da domani rossoblu subito in campo per preparare il turno infrasettimanale con il Modena in programma mercoledì 25 ottobre alle 18.30.



SALA STAMPA

Fermana-Samb 1-1: il presidente Franco Fedeli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019


Fermana-Samb 1-1: mister Paolo Montero

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019


Fermana-Samb 1-1: Antonio Santurro

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019



LA SINTESI FILMATA (clicca qui)



ARTICOLI CORRELATI

Fermana-Samb: lo sbarco dei mille. La vigilia

Ancona

Nessun caso anche oggi di Coronavirus nelle Marche

Lo rende noto il Gores.

Published

il

Nessun caso positivo al coronavirus nelle Marche. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.319 tamponi: 630 nel percorso nuove diagnosi e 689 nel percorso guariti. Lo rende noto il Gores.
   

Continua a leggere

Ascoli Calcio

L’Ascoli vince ancora: battuto l’Empoli

Per i bianconeri terza vittoria di fila, seconda consecutiva in casa.

Published

il

ASCOLI PICENO – L’Ascoli batte l’Empoli in casa e infila la terza vittoria consecutiva, seconda tra le mura amiche.

Una gara accorta e attenta quella dei ragazzi di Davide Dionigi.

Compatta in difesa e coriacea nella zona nevralgica del campo, i bianconeri marchigiani escono dalla palude dei PlayOut e, dopo lungo tempo, respirano aria di salvezza.

Opposto all’Ascoli c’è l’Empoli di Marino che, soprattutto nel primo tempo, impensierisce i padroni di casa senza riuscire però a ripetersi, in intensità, nei secondi quarantacinque minuti.

L’Ascoli realizza il successo al ventesimo minuto del primo tempo: Sernicola scende sulla sinistra e rimette al centro per Mirko Eramo che, al volo dal limite dell’area, lascia partire un tiro preciso che s’insacca basso alla destra dell’estremo difensore toscano.

Per il centrocampista di Acquaviva delle Fonti è il primo gol in maglia bianconera.

L’Ascoli vince ancora e, dopo quattro sconfitte di seguito, per la quarta volta consecutiva va a punti (un pareggio e tre vittorie) indossando i calzettoni rossi, quelli della buona sorte, quelli di Costantino Rozzi.

Venerdì prossimo, 17 luglio, trasferta in casa Cittadella.

I migliori: Eramo (Ascoli) e Ricci (Empoli).

IL TABELLINO

Ascoli-Empoli 1-0 (primo tempo 1-0) 

Marcatori: 20′ Eramo

Ascoli (3-4-1-2): Leali; Gravillon, Valentini, Ranieri (79′ Ferigra); Padoin (69′ Pucino), Brlek, Cavion, Sernicola; Eramo (65′ Petrucci); Scamacca (65′ Trotta), Ninkovic (79′ Morosini). All. Dionigi.

Empoli (4-3-3): Brignoli; Balkovec (87′ Pinna), Romagnoli, Sierralta, Gazzola (60′ Fiamozzi); Bandinelli (60′ Zurkowski), Ricci, Frattesi; Tutino (69′ Moreo), Mancuso, Bajrami (87′ La Mantia). All. Marino.

Arbitro: Ros di Pordenone

Ammoniti: 62′ Eramo (A), 77′ Petrucci (A), 82′ Valentini (A), 84′ Zurkowski (E), 87′ Brlek (A), 92′ Trotta (A), 96′ Ricci (E)

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli-Empoli, la vigilia

Stasera ore 21. Ventiquattro convocati. Probabili Formazioni

Published

il

ASCOLI PICENO – Dopo la seconda vittoria consecutiva, prima in casa del 2020, nella sfida di venerdì scorso al “Del Duca” contro la Salernitana, l’Ascoli di Davide Dionigi affronta di nuovo in casa l’ Empoli.

Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Dionigi per la sfida di stasera con l’Empoli (calcio d’inizio ore 21).

Recupera Scamacca, out Andreoni e Piccinocchi.

PORTIERI: Leali, Marchegiani, Novi

DIFENSORI: Brosco, De Alcantara, Ferigra, Gravillon, Maurizii, Padoin, Pucino, Ranieri, Sernicola, Valentini

CENTROCAMPISTI: Brlek, Cavion, Costa Pinto, Eramo, Petrucci, Troiano

ATTACCANTI: Matos, Morosini, Ninkovic, Scamacca, Trotta


PROBABILI FORMAZIONI

ASCOLI (3-4-2-1): Leali; Gravillon, Brosco, Ranieri; Padoin, Cavion, Brlek, Sernicola; Morosini, Ninkovic; Trotta. 

A disposizione: Marchegiani, Ferigra, Valentini, Pucino, De Alcantara, Maurizii, Petrucci, Troiano, Eramo, Costa Pinto, Matos, Scamacca.

Allenatore: Dionigi

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Pinna, Sierralta, Romagnoli, Balkovec; Frattesi, Ricci, Bandinelli; Tutino, Moreo, Bajrami. 

A disposizione: Branduani, Perucchini, Fiamozzi, Gazzola, Viti, Nikolaou, Fantacci, Sidibe, Zurkowski, Stulac, La Mantia, Mancuso.

Allenatore: Marino

Arbitro: Riccardo Ros della sezione di Pordenone

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone