fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Fermana-Samb 1-1, ma i rossoblu meritavano di più

Pubblicato

il

Pareggio molto stretto per i rossoblù di Paolo Montero.

In vantaggio dopo una decina di minuti con Cernigoi, al suo terzo gol in rossoblù, la Samb spreca con Frediani pochi minuti dopo il facile colpo del ko.

La Fermana a metà primo tempo trova la rete del pareggio con un’azione dalla sinistra dell’attacco canarino: il tiro di Liguori viene deviato davanti alla porta da Carillo che “spiazza” il portiere rossoblù.

La Samb matura altre occasioni per portarsi di nuovo in vantaggio con Cernigoi e Di Massimo, autore di una buona prestazione, ma il risultato non si schioda dall’1-1.

Primo pareggio stagionale per la Fermana, primo pareggio esterno per la Samb che mantiene la quinta posizione ma avrebbe sicuramente meritato l’intera posta in palio.

Mercoledì prossimo al “Riviera” ore 18:30 altri canarini…. quelli emiliani del Modena.

FORZA SAMB !!!!!

Luigi Tommolini



IL CAMMINO DEI ROSSOBLU



DAL SITO UFFICIALE DELLA SAMB CALCIO

Fermana-Samb 1-1

FERMANA (4-3-3) Gemello; Iotti, Comotto, Scrosta, Sperotto; Ricciardi (55′ Persia), Mantini (80′ Bellini), Urbinati; Petrucci (55′ D’Angelo), Cognini (64′ Maistrello), Liguori (55′ Bacio Terracino) A disp. Palombo, Mane, Manetta, Rolfini, Molinari, Fiumicetti, Tedone All. Destro

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Gelonese (90′ Bove), Angiulli, Frediani (90′ Trillò); Orlando (67′ Volpicelli), Cernigoi, Di Massimo (55′ Rocchi) A disp. Raccichini, Biondi, Trillò, Zaffagnini, Bove, Piredda, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo, Panaioli All. Montero

TERNA Arbitra Luigi Carella della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Antonio Severino (Campobasso) e Veronica Vettorel (Latina)

MARCATORI 12′ Cernigoi, 26′ Liguori

NOTE Ammoniti: 23′ Liguori, 29′ Petrucci, 39′ Gelonese, 50′ Comotto, 75′ Carillo, 81′ D’Angelo, 82′ Urbinati, 82′ Angiulli, 90’+6 Bellini

Pari e patta tra Fermana e Samb che si dividono la posta in palio. 1-1 con i gol siglati tutti nella prima frazione: a Cernigoi, a segno al 12′, risponde Liguori al minuto 26. Mister Montero ripropone gli stessi interpreti della vittoria casalinga di una settimana fa, ma tornano a disposizione, pronti a subentrare, sia Rocchi che Biondi. Pronti via e la Samb si fa subito propositiva e dall’asse Gemignani- Di Massimo- Frediani arrivano subito pericoli per la retroguardia canarina. Al 9′ Di Massimo allarga di tacco per Frediani, che rientra sul destro e prova il cross, respinto; la palla arriva Angiulli, che prova un esterno in controbalzo: fuori.
Il gol pare essere nell’aria e al 12′ arriva il vantaggio per i rossoblu: Miceli anticipa Cognini e serve di Di Massimo che di prima intenzione lancia Cernigoi nello spazio: l’atttaccante arriva a tu per tu con Gemello e di destro mette dentro. Un minuto dopo i rossoblu potrebbero subito raddoppiare con Frediani che arriva a tu per tu con il portiere, ma colpisce l’esterno della rete. Ancora un minuto dopo è Di Massimo ad avere una grande occasione, ma il suo destro è facile preda di Gemello. Al 21′ Di Massimo, grande prova la sua, riceve sulla trequarti e serve ancora una volta Cernigoi, che non arriva di un soffio. Nel momento migliore dei rossoblu, la Fermana perviene però al pareggio con Liguori che calcia in porta: tiro deviato da Carillo e Santurro è spiazzato. 1-1. La Samb prova a reagire ma Cernigoi al limite dell’area viene fermato da un gran recupero di Iotti. Si va quindi al riposo sul risultato di parità.
Nella ripresa calano i ritmi e al 49′ è la Fermana ad avere un’ottima occasione con Liguori che rientra sul destro ma mette fuori da buona posizione. La Samb risponde su punizione con Angiulli che mette in mezzo, la palla viene respinta da un difensore e arriva sui piedi di Orlando che prova un gran tiro al volo, ma Gemello si supera e salva in corner. Al 54′ Orlando, liberissimo a destra, serve una gran palla in diagonale per Cernigoi, che, a tu per tu con il portiere, si fa sporcare però la conclusione da Comotto. Montero richiama al 55′ Di Massimo e mette dentro Rocchi. Poco dopo in campo anche Volpicelli per Cernigoi. Al 69′ Volpicelli scende sulla destra e prova il cross, Gemello fa sua la sfera. I ritmi iniziano a scendere vistosamente, viste anche le condizioni non ottimali del terreno di gioco, la gara diventa molto più fisica e si sviluppa quasi tutta in mediana e il risultato resterà invariato fino al triplice fischio. Samb-Fermana finisce quindi 1-1 e da domani rossoblu subito in campo per preparare il turno infrasettimanale con il Modena in programma mercoledì 25 ottobre alle 18.30.



SALA STAMPA

Fermana-Samb 1-1: il presidente Franco Fedeli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019


Fermana-Samb 1-1: mister Paolo Montero

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019


Fermana-Samb 1-1: Antonio Santurro

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Domenica 22 settembre 2019



LA SINTESI FILMATA (clicca qui)



ARTICOLI CORRELATI

Fermana-Samb: lo sbarco dei mille. La vigilia

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: positivi all’alcool test, tre patenti ritirate

Pubblicato

il

Carabinieri notte (ilmartino.it)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A fronte dei controlli effettuati dai carabinieri per la sicurezza stradale, tre persone rispettivamente di 28, 20 e 30 anni, sono state deferite per essere risultati positivi all’alcool test. Le patenti di guida sono state ritirate.

Continua a leggere

Ancona

Ballottaggi nelle Marche: a Castelfidardo vince il M5S, a SBT Spazzafumo batte il cdx

Pubblicato

il

CASTELFIDARDO – Al ballottaggio per la guida del Comune di Castelfidardo (Ancona) riconfermato sindaco Roberto Ascani (M5s) con il 59.77% (4.171 voti). Ha battuto la sfidante Gabriella Turchetti (sostenuta dal centrodestra) – figlia di Giuseppa Fattori conosciuta come ‘nonna Peppina’ simbolo della resilienza delle popolazioni terremotate del Maceratese – che si è fermata al 40,23% delle preferenze, ottenendo 2.808 voti.

Stefano Spazzafumo, invece, è il nuovo sindaco di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Con 9.916 voti (54,27%) il candidato di “Libera San Benedetto”, appoggiato da altre quattro civiche, ha battuto al ballottaggio in sindaco uscente Pasqualino Piunti (Forza Italia), sostenuto dal centrodestra, che ha ottenuto 8.356 preferenze (45,73%).

L’affluenza è stata del 46,39%. Due settimane fa, quando votarono il 59,9% degli aventi diritto, Piunti era stato il più votato con il 41,56%, delle preferenze, mentre Spazzafumo aveva ottenuto il 19,06% accedendo al ballottaggio oggi vinto.
   

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: droga e iPhone rubato, 22enne denunciato

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno intensificato i controlli preventivi lungo la costa e a Grottammare, i militari della locale Stazione e della Compagnia di San Benedetto del Tronto, hanno controllato un’autovettura di un tunisino con alla guida il figlio 22enne che, alla vista dei Carabinieri, è apparso subito nervoso per cui gli operanti hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione. 

Nell’autovettura il giovane nascondeva oltre 250 grammi di marijuana in più involucri, oltre a bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire inoltre un Iphone rubato. 

Il 22enne è stato quindi condotto in caserma e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per la ricettazione del telefono. Il giovane è ora a disposizione della Magistratura fermana. 

Con questo duro colpo inferto al mercato dello spaccio sulla costa, l’operato dell’Arma continuerà in maniera sempre più incisiva su tutto il territorio provinciale, allo scopo di prevenire ed arginare il pericoloso fenomeno delittuoso della compravendita di stupefacenti, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy