La Samb ci crede e ribalta l’Arzignano

Primi tre punti in casa. Pesante il 1° gol di Frediani. Commenti, Tabellino, Sintesi Filmata

15 settembre 2019-Samb-Arzignano 2-1. E' il 41° della ripresa e Frediani ha appena scoccato il tiro della vittoria. (Foto Sambenedettese Calcio).

SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Vittoria in rimonta per la Samb di Paolo Montero.

Dopo la sconfitta di Pesaro i rossoblù si rialzano e con una buona prestazione vincono la prima gara stagionale al “Riviera” e infliggono il primo stop nel calcio professionistico ai veneti dell’Arzignano.

Un match che ha del “paradossale”, come detto anche dal tecnico avversario Colombo.

Un primo tempo con maggiori occasioni dei rossoblu che si conclude con il momentaneo vantaggio dell’Arzignano e una ripresa più equilibrata con ottime occasioni per i giallo-celesti che la Samb fa sua ribaltando il risultato a 4 minuti dal 90°.

La vittoria dei rossoblù comunque è meritata.

I ragazzi di Montero iniziano a spron battuto e in diciotto minuti portano almeno sette, otto volte pericoli alla porta difesa da Tosi.

Al 22° però ecco la rete di Cais che batte Santurro sul proprio palo. 0-1.

Nella ripresa all’8° minuto la Samb perviene al pareggio con un’azione dal fondo, fronte destro.

La sfera attraversa tutta l’area ed è preda di Cernigoi appostato proprio sulla linea di porta.

E’ il primo gol stagionale dei rossoblù al “Riviera delle Palme”: 1-1.

La gara sembra addormentarsi fino a quando entra il sambenedettese ed ex Samb Piccioni che porta i maggiori pericoli alla porta rossoblù.

Al 35° un suo tiro destinato ad insaccarsi nell’angoletto alto alla destra di Santurro viene deviato miracolosamente in angolo dall’estremo difensore rossoblù con un gran colpo di reni.

Trascorrono sei minuti e la Samb realizza in gol della rimonta e della vittoria con un’azione caparbia sulla sinistra di Frediani. 2-1.

Esplode il “Riviera”.

Per il laterale d’attacco il primo sigillo rossoblu.

Domenica prossima tutti a Fermo!!!!!

FORZA SAMB!!!!

Luigi Tommolini



IL CAMMINO ROSSOBLU



DAL SITO UFFICIALE DELLA SAMB CALCIO

Samb-Arzignano Valchiampo 2-1

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani (78′ Trillò); Gelonese (67′ Volpicelli), Angiulli, Frediani; Orlando (82′ Piredda), Cernigoi, Di Massimo A disp. Raccichini, Fusco, Zaffagnini, Bove, Brunetti, Di Pasquale, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli All. Montero

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-1-2) Tosi; Tazza, Pasqualoni, Bachini, Berretta; Casini, Maldonado (62′ Hoxha), Balestrero (62′ Valagussa); Pattarello (62′ Heatley); Cais (73′ Piccioni), Rocco (45′ Barzaghi) A disp. Faccioli, Amatori, Antoniazzi, Ferrara, Bozzato, Bonalumi, Lo Porto All. Colombo

TERNA Arbitra Federico Fontani della sezione di Siena, coadiuvato dagli assistenti Mirco Carpi Melchiorre (Orvieto) e Andrea Cravotta (Città di Castello)

MARCATORI 22′ Cais, 54′ Cernigoi, 86′ Frediani

NOTE Ammoniti: 14′ Bachini, 45′ Gelonese, 65′ Orlando, 81′ Miceli, 88′ Casini

La Samb torna alla vittoria battendo in rimonta l’Arzignano. Gara per larghi tratti dominata dai rossoblu che vanno però sotto al 22′, alla prima vera occasione per gli ospiti. Nella ripresa, però, la Samb ribalta il risultato grazie alle reti di Cernigoi e Frediani nella bolgia del Riviera.
Mister Montero, che deve fare a meno ancora di Rocchi e Biondi, propone dal primo minuto Frediani a centrocampo e il debuttante Carillo in difesa a far coppia con Miceli. Pronti via e la Samb parte subito forte: al 6′ è Di Massimo che, dopo una serie di dribbling, rientra dalla sinistra e calcia, palla deviata in angolo. Dal corner svetta Miceli, ma la palla esce alta di poco. Al 10′ ancora un’occasione per i rossoblu: Frediani mette un cross dalla sinistra, la palla attraversa l’area ma nessun compagno riesce a correggere in rete. Al 14′ ancora Samb pericolosa, sempre da sinistra, con un cross di Di Massimo per Frediani che di testa non riesce a far male a Tosi. Ci prova, subito dopo, anche Gemignani da fuori, palla di poco a lato. Al 21′, alla prima vera occasione, gli ospiti trovano il vantaggio  con Cais che riceve un bel lancio e da dentro l’area batte Santurro. Doccia fredda per i rossoblu che provano a reagire al 27′: punizione di Frediani dalla destra, stacca in area Cernigoi che però non arriva di un soffio. Si va al riposo con la Samb che fa la partita ma che si trova a dover rimontare un gol di svantaggio. Nella ripresa, però, al 54′ i rossoblu trovano il pareggio: Rapisarda mette palla in area, Cernigoi è il più lesto di tutti e mette dentro da due passi. Due minuti dopo ci prova Angiulli da fuori, Tosi para. A 10 dal termine torna a farsi vedere l’Arzignano con con Heatly, Santurro si supera e salva in angolo. Al minuto 86, la Samb ribalta la partita con Frediani che ruba palla a Pazza, taglia verso il centro e batte Tosi in uscita facendo esplodere il Riviera. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio, la Samb torna alla vittoria.



SALA STAMPA






LA SINTESI FILMATA



ARTICOLI CORRELATI

Samb-Arzignano: novità nei convocati. La vigilia