Arrestati corrieri della droga in possesso di 4,5 kg di eroina

Carabinieri notte (ilmartino.it)

CHIETI – I carabinieri del Comando provinciale di Chieti hanno arrestato due corrieri della droga fermati a Montesilvano e trovati in possesso di quattro chili e mezzo di eroina.

Si tratta di un uomo tunisino di 56 anni domiciliato a Modena, in regola con il permesso di soggiorno, e una donna 34enne residente a San Possidonio, ma originaria della provincia di Caserta, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione illecita a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati traditi dall’assicurazione dell’auto: è finito così il viaggio con la droga di due corrieri, un uomo e una donna, a bordo di un’Audi di proprietà di un napoletano.

Infatti a mettere nei guai i due corrieri è stato un il dispositivo in dotazione alle gazzelle del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Chieti, che registra le targhe delle auto in transito e fornisce una serie di informazioni ad esse collegate. I militari si sono insospettiti perchè dalla verifica effettuata è emerso che la copertura assicurativa dell’Audi era valida solo per la giornata di domenica ed il suo proprietario aveva intestate decine di auto.

Entrambi i coinvolti sono stati arrestati e condotti nella casa circondariale “San Donato” di Pescara