fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Cesena-Samb: rossoblù al Manuzzi contro la cabala. I precedenti

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Terreno poco fertile per la Samb quello del “Manuzzi-Orogel Stadium” (un tempo chiamato “La Fiorita”) di Cesena.

Complessivamente sono 12 i precedenti in casa romagnola. Dieci in campionato (7 in B, 3 in C) e due in Coppa Italia.

Il bilancio totale è di 10 vittorie bianconere, 2 pareggi (entrambi 0-0) e nessuna vittoria rossoblù che ha segnato soltanto 4 reti subendone 19.

Molto sfortunata la Samb negli scontri a Cesena.

Il primo in assoluto, giocato il 2 ottobre 1966 in serie C, terminava con la vittoria di misura dei padroni di casa (2-1) dopo che sull’1-0 bianconero i rossoblù di Giorgio Valentinuzzi fallivano un calcio di rigore con Panza che si faceva respingere il tiro dal portiere avversario Annibale. Del laterale d’attacco Vincenzo Messana la rete della Samb.

La stagione successiva (sempre in Terza serie) i ragazzi di Alberto Eliani subiscono un pesante 0-4 giustificato comunque dall’assenza di ben 5 titolari rimpiazzati dai super-babies (Nicola Ripa 16 anni, Francesco Ciarapica 17, Peppe Valà 19, Giovanni Urban 20 e Marco Capecchi 21).

Il 31 agosto 1977 in Coppa Italia la “SamBergamasco” esce sconfitta 1-3. La rete della bandiera è siglata da Francesco Guidolin.

Arrivano così in serie B, nell’ottobre 1977 e nel giugno 1979, gli unici due punti raccolti in Romagna: entrambi 0-0 e rispettivamente con i misters Marino Bergamasco e Lauro Toneatto. Poi seguiranno 7 sconfitte di fila a partire da quella del 9 marzo 1980, persa in rimonta 1-2 dopo la rete del difensore rossoblù Sergio Taddei, ultima rete segnata in casa Cesena in gare di Campionato.

Il 6 agosto di due anni fa c’è l’ultimo precedente in gare ufficiali: nel secondo turno della Coppa Italia maggiore i rossoblù di Francesco Moriero perdono di misura ed escono dalla competizione.

Una buona Samb incitata da 361 tifosi rossoblù subisce la rete del vantaggio romagnolo dopo un quarto d’ora su calcio di rigore. All’ottavo minuto della ripresa il Cesena raddoppia con Vita. Dieci minuti più tardi l’attaccante rossoblu Luca Miracoli a un metro dalla porta coglie clamorosamente la traversa. Il gol della bandiera sambenedettese arriva al primo minuto di recupero con una girata di Valente.

Luigi Tommolini

TABELLA PRECEDENTI IN CASA CESENA



ARTICOLI CORRELATI

Cesena-Samb: l’Arbitro è lariano. Precedenti e Designazioni

Abruzzo

Il ”Covid è scomparso”. Zangrillo: ‘dal punto di vista clinico non esiste più’

Carlo Di Natale

Published

il

Un duro caso per il programma televisivo ‘Chi l’ha visto?’, il virus che ha mandato in crisi tutto il sistema sanitario ed economico è scomparso, anzi ‘dal punto di vista clinico non esiste più‘.

Lo ha dichiarato il primario del San Raffaele di Milano e medico personale di Silvio Berlusconi Alberto Zangrillo, durante la trasmissione di Rai 3 ‘Mezz’ora in più‘ condotta dalla giornalista Lucia Annunziata.

Alberto Zangrillo

‘Mi viene veramente da ridere – continua il primario – Oggi è il 31 maggio e circa un mese fa sentivamo epidemiologi temere per la fine del mese e inizio giugno una nuova ondata e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare. In realtà il virus dal punto di vista clinico non esiste più. Questo lo dice l’università Vita e Salute San Raffaele, lo dice uno studio fatto dal virologo direttore dell’Istituto di virologia, il professore Clementi, lo dice il professor Silvestri della Emory University di Atlanta.

Lo dico consapevole del dramma – sottolinea – che hanno vissuto i pazienti che non ce l’hanno fatta non si può continuare a portare l’attenzione in modo ridicolo come sta facendo la Grecia sulla base di un terreno di ridicolaggine, che è quello che abbiamo impostato a livello di comitato scientifico nazionale e non solo, dando la parola non ai clinici e non ai virologi veri. Il virus dal punto di vista clinico non esiste più. Ci metto la firma‘.

Parole che hanno creato caos nel mondo scientifico; ma sono state affermazioni che aprono ad una dimensione nuova dove la verità e falsità fanno parte dello stesso dominio.

Continua a leggere

Ancona

1° giugno, Fase 2, Marche: ZERO nuovi contagi

Situazione in tempo reale: ore 9 di lunedì 1° giugno.

Luigi Tommolini

Published

il

Zero (0, ieri 3) i nuovi contagiati su 231 (ieri 670) test effettuati.

E’ questo il risultato reso noto dal GORES (Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie) questa mattina alle ore 9.

Ieri la percentuale dei nuovi contagi rilevati era dell’ 1,30%.


Dati Ufficiali GORES ore 9 del 1° giugno (Clicca Qui)


Fonte: Regione Marche

Continua a leggere

Ancona

L’esistenza del Covid è a termine. Decede per la sesta volta

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – La scia della ‘bellezza dostoevskijana’ continua. Il Gores (il Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) dichiara e palesa nel suo aggiornamento quotidiano che oggi, come ieri, non c’è stato nessun decesso da Covid-19 nel territorio marchigiano.

Le Marche rivedono la luce e la loro meravigliosa vitalità.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone