Champions League, la Juventus non brilla contro il Lokomotiv Mosca ma Dybala indica la via giusta

TORINO – La Juventus trova un successo fondamentale per 2-1 in Champions League contro la Lokomotiv Mosca. Con questo successo i bianconeri raggiungono a 7 punti l’Atletico Madrid nel girone, mettendo un piede e mezzo nella qualificazione agli ottavi di finale.

Sulla carta questa partita doveva essere piuttosto semplice, eppure la Juventus ha giocato la seconda peggior partita della stagione dopo la trasferta di Firenze: lenti, con poche idee, scarichi fisicamente. Si sa, le grandi squadre le riconosci per via del carattere e gli uomini di Sarri hanno dimostrato di averne eccome. La rete di Miranchuk nel primo tempo ha tagliato le gambe ai bianconeri, incapaci di reagire e di creare palle gol. Il tutto fino al 70′, quando Paulo Dybala illumina l’Allianz Stadium col suo meraviglioso sinistro e ribalta la partita in due minuti.

Nonostante una giornata no, la Juve riesce a trovare una vittoria importantissima. In un percorso di crescita queste serate possono capitare, l’importante è superarle con carattere.