Italia-Grecia 2-0, le pagelle degli azzurri

ROMA – L’Italia stacca il pass in anticipo per Euro 2020, battendo la Grecia per 2-0 con le reti di Jorginho e Bernardeschi. Queste sono le pagelle dei ragazzi di Mancini.

Donnarumma 6.5: il portiere del Milan salva il risultato dopo un quarto d’ora. Per il resto della partita non viene spesso chiamato in causa

D’Ambrosio 5.5: soffre spesso le discese Limnios, timido in fase propositiva

Bonucci 6: non è stato mai messo in difficoltà, partita in controllo

Acerbi 6: come Bonucci, il difensore della Lazio svolge un match in ordinaria amministrazione

Spinazzola 6: prima mezz’ora in difficoltà, poi cresce con due buone discese sulla sinistra

Verratti 7: dopo un primo tempo in ombra, nella ripresa sale in cattedra e domina partita. Tutte le azioni nascono dai suoi piedi

Jorginho 6.5: anche lui sale di livello nel secondo tempo toccando molti palloni. Dal dischetto è sempre una sentenza

Barella 6: tanta corsa, qualità e quantità come al solito (Zaniolo: s.v.)

Chiesa 5.5: è il più propositivo degli azzurri, ma senza mai creare un’azione degna di nota. Esce alla mezz’ora. (Bernardeschi 6.5: cresce alla distanza con le sue solite sgambate. Chiude il match con un potente sinistro dalla distanza)

Immobile 5: dovrebbe essere la sua partita nella sua Roma, però non riesce mai a risultare pericoloso. (Belotti: 6)

Insigne 6.5: le sue qualità svoltano la partita, da un suo tiro nasce il rigore del vantaggio