fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Rifiuti, vigilanza e sanzioni: arrivano le guardie ecologiche volontarie

Pubblicato

il

MONTEPRANDONE – Dopo aver siglato nei giorni scorsi una convenzione con il Comune di Monteprandone da ieri, venerdì 11 ottobre, con le consegne da parte del sindaco Sergio Loggi, dell’assessore all’igiene urbana Fernando Gabrielli, del Comandante della Polizia Locale Eugenio Vendrame e del responsabile dell’ufficio ambiente Giuseppe Morelli, sono operativi sul territorio i volontari dell’associazione Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Ascoli Piceno (GEV).

Finalità principale della Convenzione è salvaguardare l’ambiente e la salute dei cittadini tramite un’azione di vigilanza tesa a valorizzare e a difendere l’ambiente in generale e, in particolare, a favorire il decoro urbano.

A seguito di un periodo formativo condotto dal personale dell’ufficio ambiente del Comune, della Polizia Locale e della PicenAmbiente, le GEV, in modo volontario e a titolo gratuito, organizzeranno la vigilanza sul territorio cittadino promuovendo anche iniziative di informazione e sensibilizzazione dei cittadini che facciano conoscere le modalità di conferimento dei rifiuti e la loro corretta differenziazione.

Secondo la convenzione – si legge nel comunicato – il Comune s’impegna a fornire alle GEV tutte le informazioni relative alla normativa vigente, il materiale informativo e divulgativo e i verbali per l’elevazione di sanzioni amministrative. Per il servizio, che avrà una durata di 12 mesi, il Comune corrisponderà all’associazione GEV, quale rimborso spese omnicomprensivo, la somma di 5.000 euro.

Fernando Gabrielli

‘Con la presenza delle Guardie Ecologiche Volontarie intendiamo rendere più stringente il controllo del rispetto di alcune norme di civile convivenza contenute nei regolamenti comunali – spiega l’assessore Gabrielliin particolare quelle relative al contrasto del fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti, anche attraverso la gestione delle telecamere mobili le cosiddette foto trappole, e quelle riguardanti la raccolta delle deiezioni dei cani. Essendo nominate guardie giurate con atto del Prefetto e quindi incaricate di pubblico servizio, con le Gev avremo un presidio qualificato sul territorio che contribuirà a migliorare il decoro urbano anche elevando sanzioni amministrative in caso di violazioni’.

Ascoli Piceno

Arrestato a San Benedetto del Tronto: aveva evaso i domiciliari

Pubblicato

il

evaso arrestato san benedetto del tronto

L’uomo si trovava sul treno Frecciarossa Bologna-Bari ed il suo atteggiamento molesto e fastidioso ha costretto il capotreno a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

ASCOLI PICENO – Aveva evaso gli arresti domiciliari, ciononostante non ha mantenuto un profilo basso, anzi, ha attirato su di sé le attenzioni delle forze dell’ordine, l’uomo arrestato lo scorso venerdì 23 febbraio dalla Polizia ferroviaria a San Benedetto del Tronto.

L’uomo, 45 anni, si trovava a bordo del treno Frecciarossa Bologna-Bari. Ha mantenuto un atteggiamento talmente molesto ed un comportamento talmente fastidioso, che gli altri passeggeri si sono rivolti al capotreno. Questi ha cercato di quietare il disturbatore e lo ha più volte invitato a scendere dal treno, senza successo.

Alla fine il capotreno si è rivolto alla Polizia e a San Benedetto del Tronto sono intervenuti gli agenti della Polfer, che, dopo aver condotto il passeggero molesto nei propri uffici e dopo gli accertamenti esperiti in banca dati, ha scoperto che era ricercato per aver evaso gli arresti domiciliari e lo ha arrestato. Associato alla Casa Circondariale di Marino del Tronto, è ora in attesa dell’udienza per la convalida dell’arresto.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Finisce con l’auto nella scarpata ad Offida: salvata dai Vigili del Fuoco

Pubblicato

il

auto nella scarpata offida

Durante un parcheggio, ad Offida, un’auto è scivolata nella scarpata sottostante, ma fortunatamente la donna alla guida non ha riportato grosse conseguenze.

ASCOLI PICENO – Lo scorso lunedì 12 febbraio, una donna a bordo della propria auto è finita in una scarpata, durante una manovra di parcheggio, ad Offida. Il mezzo e la sua occupante hanno fatto un capitombolo di una decina di metri circa.

Fortunatamente, la donna al volante non ha riportato grosse ferite nell’incidente e poco dopo è stata riportata sul piano stradale dai Vigili del fuoco, che hanno impiegato tecniche SAF, Speleo-Alpino-Fluviale, assicurando la macchina per evitare che potesse scivolare ancora più in basso.

Successivamente, i caschi rossi hanno recuperato e rimesso in strada l’auto, con l’ausilio di un’autogru. Sul posto ad assistere alle operazioni anche Carabinieri e personale sanitario.

Continue Reading

Ascoli Piceno

Ritrovato dai Vigili del Fuoco l’anziano scomparso in provincia di Ascoli Piceno

Pubblicato

il

elicottero drago vigili del fuoco

Un uomo di 84 anni è uscito dalla propria abitazione, nella frazione di Venagrande, ed ha fatto perdere le sue tracce. Dopo 24 ore è stato individuato da un “drago” dei Vigili del Fuoco.

ASCOLI PICENO – Sta bene l’anziano di 84 anni scomparso dalla sua casa di Venagrande e ritrovato 24 ore dai Vigili del Fuoco. L’uomo lo scorso lunedì 12 febbraio è uscito dalla sua abitazione intorno alle 13:00, facendo perdere le proprie tracce.

Dopo vari e vani tentativi di mettersi in contatto con lui, i famigliari hanno lanciato l’allarme ed i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino e Speleologico si sono subito messi alla sua ricerca.

Ieri, martedì 13 febbraio, un elicottero Drago del Nucleo di Pescara lo ha individuato durante perlustrazione aerea. L’anziano scomparso in provincia di Ascoli Piceno era spaesato, ma in buone condizioni di salute.

Dopo essere stato caricato a bordo e trasportato fino al campo sportivo di Venagrande, l’uomo è stato riaccompagnato a casa dagli operatori che lo attendevano a terra.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro, Via Gabriele D'annunzio 37, Cap 64014 - Sede Operativa: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.