Stagione concertistica a rischio, chiusi gli spazi culturali per gli spettacoli

ridotto-spazi-culturali-indisponibili-L'Aquila

L’AQUILA – La città resterà senza luoghi in cui svolgere concerti e spettacoli. Grande dispiacere per i cittadini. Gli spazi culturali indisponibili mettono a rischio l’intera stagione concertistica. Il ridotto del teatro comunale è chiuso per la mancanza della Scia, ovvero la Segnalazione certificata di inizio attività. L’auditorium di Renzo Piano dovrà chiudere per due settimane per lavori adiacenti alla struttura, all’interno del parco del castello.

È una storia che dura dal 2017 quando l’Auditorium della guardia di finanza fu precluso agli spettacoli. Non ci sono pertanto spazi culturali agibili in cui poter mettere in scena gli spettacoli.

Una situazione ritenuta intollerabile dalle associazioni culturali cittadine, che incalzano l’amministrazione comunale a risolvere il problema della chiusura del ridotto del teatro comunale e più in generale degli spazi culturali indisponibili..

Le stagioni concertistiche e degli spettacoli della Barattelli e dell’istituzione sinfonica Abruzzese, previste in ottobre, sono a rischio. Le associazioni sono state costrette a modificare anche i propri programmi. Continua la denuncia del presidente dell’ istituzione sinfonica abruzzese Antonio Centi.