Terremoto, dopo tre anni tornano a suonare le campane di Muccia

"E' un momento importantissimo'', commenta il Sindaco Mario Baroni, ''si ritorna indietro di tre anni, un passo verso il ritorno alla normalità. Ringrazio il Cns''

MACERATA – Tornano a suonare le campane marchigiane di Muccia dopo tre lunghissimi anni di stop causa terremoto.

Paese dell’entroterra delle Marche di 900 abitanti circa, Muccia è stato gravemente danneggiato dal terremoto del 2016 che ha colpito l’intero centro Italia.

Il 25 Ottobre alle ore 15, nell’Area Sae Pian di Giove, verrà inaugurata la nuova chiesa di San Biagio, donata dal Cns (Consorzio nazionale servizi) a Muccia. Passo importantissimo per l’intera comunità marchigiana, che torna a possedere uno dei simboli principali di aggregazione sociale.

Immagine: Ansa