Ex Enaip a fuoco nella notte, l’edificio sarà abbattuto

PESCARA – Nella notte si è scatenato un incendio all’ex Enaip, lungo la riviera di Pescara. Il sindaco Masci aveva già reso noto l’avvio le procedure per la demolizione della struttura.

L’incendio è divampato intorno alle 3 della notte tra lunedì e martedì. Sono intervenuti i vigili del fuoco allertati da una pattuglia della polizia che si trovava lungo la riviera nord.

Sembrerebbe che l’edificio non sia stato danneggiato. Ma sono stati distrutti mobili, materassi, suppellettili ed altro materiale all’interno della struttura abbandonata e diventata già da tempo rifugio di vagabondi e senzatetto. I vigili hanno accertato che all’interno della struttura non ci fossero persone.

Il rogo si è originato al piano terra e al primo piano. Non si esclude l’ipotesi di incendio doloso.

L’amministrazione comunale riqualificherà la zona lungo la riviera nord. I lavori partiranno entro novembre. Tra le opzioni prevista, oltre a quella dei parcheggi anche la realizzazione di un parco.