fbpx
Connect with us

Fermo

10 strade provinciali di Fermo ritorneranno ad essere tali: interventi da 1,5 milioni

Carlo Di Natale

Published

il

FERMO – La Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola ha approvato, con appositi decreti, dieci progetti esecutivi relativi a lavori di manutenzione straordinaria di alcuni tratti della rete viaria provinciale.

I piani approvati vengono finanziati con i fondi statali assegnati per l’anno 2019 a valere sulle risorse previste dalla Legge n. 205/2017 (Legge di stabilità 2018): la Provincia di Fermo è stata, infatti, ammessa al finanziamento con il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 49 del 16.02.2018, che consentirà interventi sulle strade provinciali per un importo pari ad euro 1.528.367,45 per ciascuno degli anni dal 2019 al 2021.

Canigola – tramite comicato della Provincia – ha espresso grande soddisfazione per questo importante risultato riguardante la viabilità provinciale, dichiarando:

Moira Canigola (Il Martino - ilmartino.it -)

Moira Canigola

‘Gli interventi programmati rispondono all’obiettivo di questa Amministrazione di migliorare la sicurezza e la percorribilità della rete viaria provinciale.

I progetti approvati verranno realizzati per prevenire incidenti e tutelare l’utenza, ma, allo stesso tempo, saranno utili per riqualificare i percorsi, così da consentire la piena fruibilità dei luoghi della nostra provincia e favorire un afflusso turistico che permetta la conoscenza delle tante peculiarità del territorio provinciale.’

Una migliore rete viaria – conclude il Presidente – offre, inoltre, potenzialità per lo sviluppo dei nostri distretti economici, in un momento storico, qual è quello attuale, di forte crisi.’

Ecco a voi gli interventi approvati:

  1. S.P. 62 Monturanese (€ 200.000,00);
  2. S.P. 27 Elpidiense (€ 198.367,45);
  3. S.P. 48 Montapponese (€ 150.000,00);
  4. S.P. 2 Altidona (€ 100.000,00);
  5. S.P. 85 Valdaso sponda sx (€ 100.000,00);
  6. S.P. 16 Castiglionese (€ 100.000,00);
  7. S.P. 56 Monterubbianese (€ 300.000,00);
  8. S.P. 104 Ponte Maglio – Ponte Ortezzano (€ 150.000,00);
  9. S.P. 42 Matenana (€ 80.000,00);
  10. S.P. 61 Montottonese (€ 150.000,00).

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Due nuovi casi di coronavirus nella Provincia di Ascoli

I casi nella zona della riviera ascolana

Published

il

Tre casi positivi sono stati stati registrati nelle ultime 24ore nelle Marche: uno in provincia di Pesaro Urbino e due in quella di Ascoli Piceno, dove da tempo non erano segnalati casi. Lo rende noto il Gores. I casi segnalati nella riviera marchigiana, sono asintomatici.

Sono stati effettuati 1.010 tamponi: 596 nel percorso nuove diagnosi e 414 nel percorso guariti. Il totale dei casi positivi da inizio emergenza sale a 6.782 su 87.092 test. Lo si apprende dall’agenzia ANSA.

Continua a leggere

Ancona

Dalla Regione Marche 3,2 milioni di euro per sostenere 600 imprese vitivinicole

L’Assessore Casini: “Aiuti post Covid destinati a calmierare il mercato con la distillazione o lo stoccaggio del vino”

Published

il

Sono 600 le imprese vitivinicole marchigiane che possono beneficiare di 3,2 milioni di aiuti regionali per programmare la ripartenza delle attività dopo l’emergenza Covid-19. Nell’ambito degli interventi finanziati con la “Piattaforma 210”, la manovra straordinaria con 50 misure economiche e 210 milioni di euro disponibili, due interventi riguardano la viticoltura. “Fanno parte del pacchetto di sette interventi destinati al settore agroalimentare, per complessivi 8,5 milioni di euro – ricorda la vicepresidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura – Le agevolazioni consentono alle aziende del settore vitivinicolo di disporre di un aiuto straordinario per fronteggiare la riduzione di liquidità e sostenere le spese richieste dalle norme di sicurezza sanitaria legate alla pandemia. Anche in questo caso, tutte le imprese potenzialmente interessate possono accedere al contributo”. La misura non prevede una selezione dei richiedenti e garantisce il finanziamento di tutte le domande presentate, secondo le due linee sovvenzionate. Una ha un bacino potenziale di 150 imprese vitivinicole, alle quali sono riservati 1,2 milioni come aiuto alla distillazione volontaria per alleggerire la pressione sul mercato degli stock invenduti di vini di bassa qualità (4 euro a ettolitro per ogni grado di alcol distillato, ridotti a 1,25 euro se già beneficiario di altro aiuto per la distillazione). La seconda è riservata ai 450 produttori di vini di qualità: i 2 milioni di agevolazioni sostengono lo stoccaggio volontario, in attesa della ripresa del mercato, con 2 euro al mese per ettolitro di vino Doc e Docg (a denominazione di origine), ridotti a 1 euro per quelli Igt (a Indicazione geografica tipica).

Continua a leggere

Ancona

Covid-19, nessun nuovo caso nelle Marche

Lo rende noto il Gores

Published

il

Nessun caso positivo al coronavirus nella Regione Marche nelle ultime 24 ore.

Lo rende noto il Gores: sono stati fatti in totale 1.066 tamponi, di cui 657 nel percorso nuove diagnosi e 409 nel percorso guariti. 

Continua il trend positivo per la Regione.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone