Le Agende Rosse unite contro la criminalità per una nuova Rancitelli

PESCARA – «Le Agende Rosse» abruzzesi al Ferro di Cavallo, nel quartiere Rancitelli, per la manifestazione contro la criminalità. Portano solidarietà alla donna, testimone di “In Cronaca”, alla quale è stata incendiata nei giorni scorsi la macchina. A sostegno della manifestazione Pettinari del M5S che ha definito la signora «Donna coraggio». Commossa la signora ha ringraziato tutti i presenti, ancora scioccata per l’accaduto, ma affatto pentita per aver raccontato come vanno le cose nel suo quartiere. 

Durante la manifestazione si è avvicinato un ragazzo di etnia Rom che ha manifestato il suo punto di vista:

«Mi spiace per quanto accaduto alla signora, ma vi assicuro che non siamo tutti delinquenti e che anche noi fatichiamo ad integrarci, ho studiato finché ho potuto ed ora sono in cerca di lavoro, ma quando vedono come mi chiamo, mi mettono alla porta.»