fbpx
Connect with us

Abruzzo

Maltempo in Abruzzo, Regione chiede stato d’emergenza

Published

il

La Giunta regionale, presieduta dal presidente Marco Marsilio, si è riunita oggi nella sede di Pescara della Regione Abruzzo per l’approvazione dei seguenti provvedimenti. Su proposta del presidente è stata deliberata la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza alla Presidenza del Consiglio dei Ministri a seguito delle mareggiate che hanno colpito la costa abruzzese negli ultimi giorni, provocando ingenti danni alle imprese turistiche del settore. La Giunta, dopo aver esaminato la relazione dell’assessore al bilancio Guido Quintino Liris, ha deliberato il Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) che definisce, secondo il D.lgs 118/2011, gli obiettivi della manovra di bilancio, enunciandone i contenuti programmatici, il quadro degli obiettivi politici, collegati alle missioni e ai programmi di bilancio, le priorità e gli strumenti necessari a conseguire i risultati desiderati, riportando in un sistema unico tutti gli strumenti di programmazione di settore. Su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, sono stati approvati l’avvio del procedimento per la nomina dei direttori generali delle Asl di Pescara e Teramo e il relativo avviso pubblico per il conferimento dell’incarico. Via libera, inoltre, ai provvedimenti unici di autorizzazione e accreditamento per l’Avis di Pescara e per il Centro di raccolta fissa e mobile del sangue gestito dalla Croce Rossa dell’Aquila. Sempre su proposta dell’assessore Verì, sono state approvate le articolazioni organizzative del Servizio immunoematologia e medicina trasfusionale delle Asl di Teramo e Pescara, del Centro regionale di immunoematologia e tipizzazione tissutale della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. La Giunta ha poi deliberato, su proposta dell’assessore al Turismo Mauro Febbo, la costituzione del Forum permanente del Turismo (legge regionale n. 54/1997). Il Forum è presieduto dall’assessore al turismo e si riunisce, su convocazione del presidente, almeno due volte l’anno: entro il mese di marzo, per fornire all’ente elementi utili alla formulazione della direttiva annuale di cui alla legge regionale n. 54/1997, ed entro il mese di settembre, per la valutazione dello stato di applicazione e dei risultati del programma dell’anno in corso, nonché per la consultazione sul programma annuale di promozione turistica per l’anno successivo. Con delibera proposta dall’assessore Febbo, inoltre, è stato deliberato lo scioglimento e messa in liquidazione del Consorzio Centro fieristico del mobile. Con l’atto si propone al Consiglio regionale di prendere atto della richiesta di proroga dell’incarico del commissario liquidatore fino al 30 giugno 2020, ai fini del completamento degli adempimenti necessari per la conclusione delle procedure di liquidazione. Con un’altra delibera, proposta dall’assessore Febbo, è stato programmato un contributo di 8,6 milioni di euro per il sostegno alle imprese. Un primo intervento riguarda l’acquisto di macchinari e beni intangibili e l’accompagnamento alla riorganizzazione e ristrutturazione aziendale. Il secondo intervento, invece, è mirato a progetti di ricerca per le imprese che prevedono l’impiego di ricercatori nel processo aziendale.

Si legge dal sito internet della Regione Abruzzo.

Abruzzo

5 casi a Martinsicuro di coronavirus

Lo comunica il Sindaco Massimo Vagnoni

Published

il

5 casi a Martinsicuro di coronavirus, Emergenza COVID 19, ecco le parole del sindaco vibratiano Massimo Vagnoni.
Ho ricevuto comunicazione di n. 5 nuovi casi positivi nel nostro Comune di cui 3 collegati al caso comunicato lo scorso 1 Agosto .
Dalla ASL mi riferiscono che le persone non presentano sintomatologie .
Sono stati tracciati i contatti diretti ed avviate le procedure di sorveglianza .
Raccomando a tutti di godersi queste belle giornate di sole e di mare, con serenità ma anche con responsabilità .
Non dimentichiamoci le regole da rispettare per contenere al massimo ogni minimo rischio .
Buona serata .
Il Sindaco
Massimo Vagnoni

Continua a leggere

Abruzzo

Covid-19, due casi a Controguerra: le raccomandazioni del sindaco Carletta

Pio Di Leonardo

Published

il

CONTROGUERRA – Sono stati registrati, nella giornata di oggi, due casi di COVID-19 a Controguerra, legati ad un’azienda che opera nel comune vibratiano. Questo il commento del sindaco Franco Carletta: “Purtroppo nel pomeriggio mi è stato comunicato, dalla ASL competente, che presso un’azienda del nostro territorio sono risultati positivi al tampone COVID-19 dei lavoratori, di cui 2 sono nostri concittadini, a cui va tutta la nostra solidarietà e gli auguri di pronta guarigione”.

“Inoltre” continua il primo cittadino controguerrese, “vi chiedo, cari concittadini, di rispettare le misure di precauzione per la non diffusione del contagio (utilizzo della mascherina, la frequente sanificazione delle mani ed il rispetto della distanza interpersonale) e soprattutto di essere attenti e responsabili per la tutela della salute delle fasce più deboli e di tutta la nostra comunità di Controguerra”.

Continua a leggere

Abruzzo

Pescara pronto alla sfida PlayOut

Sebastiani: “Adesso servono gli attributi”.

Luigi Tommolini

Published

il

PESCARA – Dopo il ricorso respinto al Trapani con la retrocessione diretta in serie C dei siciliani, il Presidente biancazzurro Daniele Sebastiani ha voluto spronare la squadra in vista del doppio incontro con il Perugia per la permanenza nella cadetteria:

“Ai ragazzi ho detto, al campo, che sulla carta siamo retrocessi, la verità è questa.
Adesso servono gli attributi.

Serve una salvezza che sarebbe fondamentale per noi, non solo per la prima squadra, ma per il movimento e il settore giovanile.

La C sarebbe un danno importante che dovremmo caricarci sulle spalle: dimostriamo di non meritarla. Adesso devono allenarsi per questi 180’ fondamentali.

Siamo tutti impegnati per il bene del Pescara, anche i tifosi, che sono stati eccezionali in questi giorni difficili”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone