fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

Sisma, riaperte al transito 3 strade provinciali: ‘Trisungo – Tufo’, Colle e Tallacano

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – A dare la fausta notizia è stata l’Amministrazione Provinciale tramite un proprio comunicato.

Sono state riaperte al transito tre strade provinciali, tutte situate nella zona del cratere sismico tra Acquasanta Terme e Arquata del Tronto in quanto terminati i lavori di messa in sicurezza realizzati dall’Anas come soggetto attuatore per conto della Provincia.

‘Complessivamente sono stati spesi oltre 8 milioni e 700 mila euro – ha spiegato il Presidente della Provincia Sergio Fabianitutti gli interventi eseguiti sono stati oggetto di specifiche conferenze di servizio svoltesi in Provincia con Anas e con gli enti interessati.

Sergio Fabiani

Ringrazio l’Anas per l’impegno profuso nella realizzazione degli interventi in particolare Fulvio Maria Soccodato Responsabile Assetto Infrastrutturale Rete per la Direzione Operation e Coordinamento Territoriale ANAS, gli ingegneri Fabrizio De Franciscis e Luca Cerato, l’Anas regionale, le imprese che hanno lavorato alla costruzione delle opere, la Regione Marche, il Servizio Viabilità della Provincia e i Comuni e le comunità locali che hanno collaborato attivamente per questo traguardo.

Si tratta infatti – ha aggiunto il Presidente – di strade importanti non solo per i collegamenti con l’Umbria, ed in particolare con il Comune di Norcia, ma per la mobilità dell’entroterra e per le comunità locali che vedono riattivate infrastrutture essenziali per il percorso di ricostruzione’.

Entrando nello specifico:

  • la prima arteria oggetto di ordinanza di riapertura è la S.P. n. 129 ‘Trisungo – Tufo’, dal Km. 4+600 al Km. 7+200 da stamane percorribili con limitazioni di velocità pari a 50 Km/h. I lavori eseguiti hanno riguardato opere di fondazione con paratie di micropali, posizionamento di reti corticali, barriere paramassi e risanamenti del muro di contenimento. Sono stati ripristinati le barriere stradali, sistemata la pavimentazione stradale e riposizionata la segnaletica stradale.
  • La seconda strada, restituita alla mobilità, è la S.P. n. 20 ‘Colle’, con limitazione di velocità di 30 Km/h nel tratto dal Km. 0+000 al Km. 5+000 e di 50 Km/h dal Km. 5+000 al Km. 9+341. In questo caso, gli interventi hanno riguardato la realizzazione di barriere e reti paramassi, oltre al ripristino del manto stradale e della segnaletica orizzontale.
  • Infine, è stata riaperta al traffico la S.P. n. 119 ‘Tallacano’ dal Km. 0+750 al Km. 8+637, con limitazione di velocità pari a 30 Km/h. Le opere realizzate sono consistite in gabbionate, barriere flessibili in acciaio, zanelle con cordolo e posa in opera di guardrail.

Ascoli Piceno

Incidenti a Grottammare e Massignano, intervento dei pompieri e 118

Pubblicato

il

GROTTAMMARE/MASSIGNANO – I due incidenti sono avvenuti nelle prime ore di questa mattina, venerdì 18 giugno. In entrambi i sinistri sarebbero rimaste coinvolte delle auto. Sul posto intervento immediato dei Vigili del Fuoco e del 118, che ha provveduto a prestare soccorso alle persone rimaste ferite.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Grottammare: auto finisce fuoristrada e si schianta nel cortile di una casa, ferita una 31enne

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – L’incidente è avvenuto nelle prime ore di questa mattina, venerdì 18 giugno, intorno alle 5.30, sulla Strada Statale nel quartiere Gran Madre di Dio. Un’auto guidata da una 31enne sarebbe uscita fuori strada andandosi a schiantare contro la ringhiera di un’abitazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, assieme ai Vigili del Fuoco e ai sanitari del 118 che hanno provveduto a soccorrere la ragazza che tuttavia, non verserebbe in gravi condizioni. Da quanto appreso, pare che avrebbe riportato alcuni traumi e contusioni.I carabinieri si stanno occupando bidella ricostruzione della dinamica.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Cupra Marittima: rubati tabacchi per un valore di mille euro, si indaga

Pubblicato

il

CUPRA MARITTIMA – Il furto è stato messo a segno nel pomeriggio di mercoledì 16 giugno, in un mini market di Cupra. Il titolare del negozio si era appena rifornito di un carico di tabacchi per il valore di circa mille euro. Ma dopo aver posteggiato il furgone sul retro del locale e aver servito qualche cliente, ritornando al furgone, il carico di tabacchi non c’era più. I carabinieri stanno visionando le telecamere per risalire all’autore del furto.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy