Coppa Italia, buon Ascoli a Genova

Sconfitta con il Genoa per 3 a 2

logo Coppa Italia

L’Ascoli esce a testa alta dalla Coppa Italia dopo la sconfitta per 3-2 subita ieri pomeriggio al Ferraris con il Genoa nel quarto turno eliminatorio della competizione: i bianconeri, dopo essere passati in svantaggio in virtù della rete rossoblu messa  segno da Pinamonti al 14′, agganciano il pareggio al 3′ della ripresa con Beretta, al primo centro stagionale.

L’Ascoli riesce a ribaltare il match raddoppiando al 68′ grazie all’autorete di Criscito su cross di Gerbo, ma il capitano genoano 4′ più tardi si fa perdonare dai suoi siglando il gol del 2-2. Al 78′ è ancora Pinamonti ad andare a segno per il definitivo 3-2.

E’ il Genoa a superare dunque il turno e a vedersela agli Ottavi di finale con il Torino. Comunque buona prestazione dei marchigiani, che avevano pensato al colpaccio.

GENOA (4-3-1-2): Jandrei; Biraschi, Romero, Criscito, Pajac; Jagiello (71′ Pandev), Radovanovic, Cassata (86′ Rovella); Agudelo; Pinamonti, Cleonise. A disp.: Marchetti, Radu, Goldaniga, Sturaro, Favilli, Klimavicius, Eboua. All.: Thiago Motta

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Ferigra, Valentini, D’Elia; Gerbo, Troiano, Brlek (85′ Cavion); Ninkovic (49′ Rosseti); Beretta (69′ Da Cruz), Ardemagni. A disp.: Leali, Petrucci, Scamacca, Scorza, Gravillon, Chajia, Padoin, Brosco, Andreoni. All.: Zanetti

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta

RETI: 14′ e 78′ Pinamonti (G), 48′ Beretta (A), 68′ aut. Criscito (G), 72′ Criscito (G).

NOTE: ammoniti Brlek (A), Troiano (A), Biraschi (G), Laverone (A). Rec. 0′ pt, 4′ st.