La Samb “reppecce le fochere”: Gubbio ko

Due reti nella prima mezzora decidono la gara. Commento, Sintesi, Tabellino, Interviste, Tabelle

9 dicembre 2019. Samb-Gubbio 2-0. Foto Matteo Bianchini per la Sambenedettese Calcio

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una Samb tonica e frizzante, soprattutto nella prima frazione di gioco, batte all’ inglese 2-0 il Gubbio.

Nella serata delle “fochere” e con la diretta televisiva di RAISPORT, il “Riviera delle Palme” conta il numero di spettatori più basso della stagione, 2618.

In campo gli undici rossoblù marchigiani partono bene e in mezzora praticamente chiudono la partita.

Sugli scudi il solito furetto di Villa Bizzarri Alessio Di Massimo.

E’ il decimo minuto quando un lungo affondo di Volpicelli sulla dx si conclude con un preciso passaggio verso la fascia opposta per Di Massimo che si libera dell’avversario e tutto solo avanza verso il portiere, lo dribbla e deposita la sfera in rete. 1-0 Samb e quarto gol per l’attaccante rossoblu (terzo in casa).

Trascorrono cinque minuti e si ripete la stessa azione: Di Massimo, però, si fa parare incredibilmente il tiro.

Alla mezzora la discesa ubriacante di Gemignani (ottima la sua prestazione) porta al tiro Iacopo Cernigoi che ad un passo dalla porta raddoppia per la Samb. 2-0 e ottavo sigillo per il cannoniere rossoblu tornato al gol dopo un digiuno di due mesi e tre giorni (quaterna in Samb-Piacenza 4-2).

Sulle ali dell’entusiasmo i marchigiani insistono sfiorando il terzo gol un minuto più tardi con Orlando che si allunga la palla, preda dell’estremo difensore umbro.

Nella ripresa Frediani sostituisce Di Massimo e il nuovo entrato si rende subito pericoloso.

Al 7° una punizione dalla trequarti sinistra di Volpicelli è finalizzata di testa da Luigi Carillo: alto di poco sopra la traversa.

Tre minuti dopo ancora Frediani su assist di Cernigoi non centra la porta.

Al 38° l’area eugubina sembra un flipper con la palla che carambola sui piedi di Gelonese e termina la sua corsa sul palo esterno alla sinistra del portiere avversario.

Quattro minuti di recupero e il triplice fischio finale di Rutella di Enna.

Per la Samb è la terza vittoria casalinga consecutiva e con lo stesso risultato, 2-0.

I ragazzi di Montero hanno disputato una buonissima gara per un tempo e mezzo poi hanno un po’ tirato il fiato.

Meritata vittoria contro un avversario che può recriminare soltanto per un fallo di mano in area Samb (18° del primo tempo) non rilevato dal direttore di gara: poca cosa contro una Samb determinata e vincente.

Domenica prossima trasferta insidiosa in casa della vicecapolista Carpi nell’ultimo incontro del girone di Andata.

Luigi Tommolini



Samb-Gubbio 2-0

SAMBENEDETTESE (4-2-3-1) Santurro; Rapisarda, Biondi, Carillo, Gemignani; Gelonese, Angiulli; Orlando (64′ Trillò), Volpicelli (90’+2 Miceli), Di Massimo (46′ Frediani); Cernigoi (78′ Piredda) A disp. Raccichini, Zaffagnini, Bove, Brunetti, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli All. Montero

GUBBIO (3-5-2) Ravaglia; Cinaglia, Coda, Konate; Munoz (32′ Benedetti), Lakti (58′ Meli), Malaccari, Sbaffo, Filippini; Tavernelli, Gomez (78′ Cesaretti) A disp. Zanellati, Maini, Bacchetti, Battista, Zanoni, Sorrentino, Ricci All. Torrente

TERNA Arbitra Daniele Rutella della sezione di Enna, coadiuvato dagli assistenti Mauro Dell’Olio (Molfetta) e Pierluigi De Chirico (Barletta)

MARCATORI 10′ Di Massimo, 30′ Cernigoi

NOTE Ammoniti: 40′ Biondi, 45′ Benedetti, 72′ Konate







IL CAMMINO DELLA SAMB IN CAMPIONATO



LA SINTESI DI IMOLESE-SAMB (ELEVEN SPORTS) CLICCA QUI



SALA STAMPA

Samb-Gubbio 2-0: il presidente Franco Fedeli

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Lunedì 9 dicembre 2019


Samb-Gubbio 2-0: l'allenatore Paolo Montero

Samb-Gubbio 2-0: l'allenatore Paolo Montero

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Lunedì 9 dicembre 2019


Samb-Gubbio 2-0: Luigi Carillo

Samb-Gubbio 2-0: Luigi Carillo

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Lunedì 9 dicembre 2019