Samb: a Carpi battono 170 Cuori RossoBlu

Diario di bordo: il cammino delle due squadre, i convocati, la voce di Montero, Il precedente, Terna Arbitrale, Percorso.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno 170 i tifosi rossoblu presenti quest’oggi allo Stadio “Sandro Cabassi” di Carpi per sostenere i ragazzi di mister Montero nella difficile trasferta in terra emiliana.

L’impianto sportivo dista 366 km dal “Riviera” per una percorrenza in auto di circa tre ore.

IL PERCORSO STRADALE (CLICCA QUI)



IL CAMMINO DEL CARPI

Ultima giornata del girone di andata, il Carpi è vice capolista dietro al L.R.Vicenza.

Gli emiliani sono reduci da sei vittorie consecutive, tre in casa e tre fuori.

Tra le mura amiche ha perso una gara, il derby contro il Modena 0-1 lo scorso 24 ottobre e, insieme al L.R.Vicenza ha ottenuto più punti, 22, grazie a sette vittorie, un pareggio (proprio contro la capolista) e una sconfitta nel derby contro i canarini emiliani.



IL CAMMINO IN CAMPIONATO DELLA SAMB



LISTA CONVOCATI



VERSO CARPI-SAMB: MISTER MONTERO

Verso Carpi-Samb: l'allenatore Paolo Montero

Verso Carpi-Samb: l'allenatore Paolo Montero

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Sabato 14 dicembre 2019


Un precedente contro il Carpi in trasferta.

E’ il giorno di San Valentino, 14 febbraio, del 1993 in serie C.

I rossoblu di mister Zibì Boniek incappano nella seconda sconfitta consecutiva esterna con un pesante 0-3 dai biancorossi del pesarese Giorgio Ciaschini, storico vice di Carlo Ancelotti.

Punteggio troppo penalizzante per la Samb di De Patre, Solfrini, Visi, Minuti e Di Giannatale. In campo la doppietta di Gaetano Calvaresi (al 40pt e al 16st) e il gol di Alessandro Di Matteo al 90° fissano il 3-0 per la cittadina del mitico maratoneta Dorando Pietri.

Luigi Tommolini



ARTICOLI CORRELATI

Carpi-Samb, Arbitro: un precedente, alle soglie dell’apoteosi